Teatro Sociale Como, arriva lo schiaccianoci di Amedeo Amodio

Il Teatro Sociale di Como apre le porte per lo Schiaccianoci italiano più bello.

Teatro Sociale Como, arriva lo schiaccianoci di Amedeo Amodio
09 Novembre 2017 ore 19:45

È Lo Schiaccianoci italiano più bello, uno dei più interessanti della storia della danza e senz’altro uno dei più incantevoli. C’è la presenza dei primi ballerini Anbeta Toromani ed Alessandro Macario, insieme al corpo di ballo Daniele Cipriani Entertainment.

Lo schiaccianoci di Amedeo Amodio

Sabato 18 novembre alle ore 20.30 ci sarà lo “Schiaccianoci” di Amedeo Amodio al Teatro Sociale di Como. Lo spettacolo coincide con il 10° anniversario della scomparsa di Emanuele Luzzati. Ovvero colui che ha fatto risplendere le scene italiane e del mondo con i colori della sua tavolozza e l’arcobaleno della sua fantasia. La trama del balletto, dunque, deriva dalla novella “Schiaccianoci e il Re dei Topi” di E.T.A. Hoffmann, riscopre le ombre e le tinte forti spesso assenti dalle altre versioni e sottolinea il confine labile tra immaginazione e realtà.

Chi è Anbeta Toromani?

Anbeta Toromani è nata a Tirana in Albania dove ha frequentato l’Accademia Nazionale di Danza. Conseguito il diploma si è perfezionata a Baku, in Azerbaijan. Rientrata in Albania è immediatamente entrata, come prima ballerina, nel Corpo di
Ballo del Teatro dell’ Opera di Tirana. In cui ha ricoperto, fin dal suo ingresso, i ruoli principali di balletti celebri quali “Giselle”, “Don Chisciotte”, “Cenerentola”, “Paquita”, “Carmen”. Inoltre, nella stagione 2002-2003 ha partecipato, arrivando in finale, alla trasmissione “Amici”, condotta da Maria De Filippi. Pertanto, dal 2003 Anbeta fa parte del cast del programma “Amici” come Prima Ballerina.

Chi è Alessandro Macario?

Alessandro Macario è nato a Napoli. A dieci anni entra a far parte della scuola di ballo del Teatro Di San Carlo. Consegue il diploma sotto la guida della Sig.ra Anna Razzi nel 1998, è stato premiato dal Teatro di San Carlo di Napoli con borsa di
studio offerta dalla Sig.ra Bianca Gallizia. Pertanto, riceve vari premi tra cui: “Premio positano”, “Premio Lavinium”, “Premio Anita Bucchi”, “premio di Danza Coppelia”, “Premio Ciprea D’oro”, “Premio Giuliana Penzi “. E’ ospite di importanti Festival e Gala internazionali in Italia, Spagna, Francia,Russia e America. Inoltre, è ospite di numerosi Gala per L’UNICEF, EMERGENCY e la Croce Rossa Italiana.

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni si può chiamare al 031.270170 o si può andare a vedere al sito http://www.teatrosocialecomo.it.

Il costo dei biglietti parte da 16 euro in cui si aggiungono 1,50 euro di prevendita.

 

FOTO

3 foto Sfoglia la gallery

 

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia