cultura

Moltrasio si svela: nei weekend d’agosto visite guidate per scoprire le meraviglie del borgo

Ogni sabato e domenica è possibile farsi condurre da guide turistiche specializzate tra le bellezze del paese.

Moltrasio si svela: nei weekend d’agosto visite guidate per scoprire le meraviglie del borgo
Lago, 06 Agosto 2020 ore 09:30

Voglia di stare all’aria aperta ma allo stesso tempo di conoscere nuovi posti del proprio territorio? L’iniziativa giusta a cui partecipare è allora “Tra le vie del borgo. Moltrasio si svela”, visite guidate tra le vie del paese organizzate dall’assessorato al Turismo del Comune di Moltrasio con Associazione Pro Moltrasio e in collaborazione con Associazione Guide ed Accompagnatori Turistici di Como e Provincia.

Moltrasio si svela tra ville, ponte, lavatoi e la chiesa

Dopo il progetto Itinerando, quattro percorsi turistici inaugurati dall’Amministrazione Comunale lo scorso anno nasce un’iniziativa speciale e pensata appositamente per far scoprire la storia e le bellezze artistiche e naturali del paese, accompagnati con professionalità da una guida abilitata.

Durante il percorso si potranno ammirare edifici storici che hanno avuto un ruolo rilevante nella storia del paese, come gli edifici scolastici e la Cooperativa, e dimore antiche come Villa Salterio Erker e Villa Lucini Passalacqua. Percorrendo caratteristiche vie, alcune acciottolate, si attraverseranno ponti e si incontreranno fontane, e lavatoi, risalendo il tratto del torrente Pizzallo che era conosciuto come “Valle dei Molini”, per la loro presenza fino alla metà del XX secolo.

Si scoprirà anche la chiesa parrocchiale che conserva, tra i suoi tesori, la pala cinquecentesca di Alvise De Donati e una crocifissione del Fiamminghino, oltre a stucchi e affreschi del ‘700. Poco oltre, nella frazione Vignola, si avrà modo di visitare la chiesa dedicata a Sant’Agata, che sarà aperta per l’occasione. La chiesa, dove i recenti restauri hanno portato alla luce affreschi risalenti al XVI secolo, è una notevole testimonianza di architettura romanica lombarda.

“Prosegue la pianificazione turistico/territoriale che mira a rendere Moltrasio più fruibile ed accogliente non solo per i turisti ma soprattutto per i moltrasini e per tutti coloro che scelgono di vivere in questo paese – ha commentato Claudia Porro, Vicesindaco e Assessore al Turismo – Con l’organizzazione di queste visite guidate, per le quali ringrazio la Presidente dell’Associazione Guide Como Roberta Caprani, si raggiunge un altro obiettivo e Moltrasio si mette a disposizione di coloro che vogliono osservare, curiosare, sapere, meravigliarsi di tanta storia d’acqua e di pietra che identifica non solo un Comune ma un intero territorio”.

“Consiglio di raggiungere Moltrasio in battello – conclude l’assessore – Infatti, la visita inizia e termina proprio all’imbarcadero, che si trova in piazza S. Rocco, punto di arrivo per molti turisti e sede dell’Info Point di Moltrasio che è aperto il sabato e la domenica dalle 9 alle 14. Vale soprattutto la pena vedere il lago e il paese dal lago stesso: una prospettiva unica!”.

Info utili

Le visite guidate nel borgo di Moltrasio sono in programma nel mese di agosto, tutti i sabati e le domeniche, a partire da sabato 8, con partenza alle 10 e ritorno alle 12.30 in piazza S. Rocco a Moltrasio. Per informazioni e prenotazioni scrivere a segreteria@promoltrasio.org entro il venerdì precedente alla data della visita, specificando la data desiderata, il numero di partecipanti e l’età. Il pagamento avverrà il giorno della visita presso l’Info Point in piazza S. Rocco.

Adulti: 15 euro
Ragazzi da 7 a 13 anni: 5 euro
Bambini fino a 6 anni: gratis

Le visite avverranno con un minimo di 10 persone e un massimo di 20 (per disposizioni Covid19).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia