Cultura
l'esibizione

Nuovi "Ladri di Note" a Villa Bernasconi: si esibisce il pianista Diego Petrella

Un ricco programma dedicato a “Chopin vs Skrjabin”.

Nuovi "Ladri di Note" a Villa Bernasconi: si esibisce il pianista Diego Petrella
Cultura Lago, 07 Novembre 2021 ore 17:15

Riprendono i concerti di musica classica a Villa Bernasconi a Cernobbio: grazie alla collaborazione con la Fondazione La Società dei Concerti martedì 9 novembre alle 21.00 si terrà un nuovo concerto nell’ambito del ciclo “Ladri di note”.

Nuovi "Ladri di Note" a Villa Bernasconi: si esibisce il pianista Diego Petrella

Perché “Ladri di note”? Il furto a cui si riferisce sarà quello del bis: al pubblico presente verrà infatti richiesto di “rubare” uno dei brani in programma in ciascun concerto e tenerlo come bis. Il brano che riceverà più voti verrà quindi eseguito nuovamente dal musicista che lo cederà quindi ai ladri di note. Successivamente, la registrazione dell’esecuzione “rubata” verrà inviata via e-mail ai ladri di turno.

“Ladri di note” si richiama allo storytelling “Ladri di storie” utilizzato da Villa Bernasconi fin dalle prime riaperture dell’anno scorso dopo il lockdown, un modo semplice e giocoso per ricordare l’osservanza delle norme di igiene e sicurezza (infatti i ladri si introducono in casa indossando guanti per non lasciare impronte e muovendosi con il volto ben coperto da una maschera…).

Ad esibirsi sarà il pianista Diego Petrella in “Chopin vs Skrjabin”.  Il pianista italiano, recentemente vincitore del prestigioso Concorso pianistico "E. Pozzoli" di Seregno (nel cui albo d'oro spicca il nome di Maurizio Pollini), propone un duello musicale tra due sommi compositori: Chopin e Skrjabin. Il timbro dolce e intimo dello storico pianoforte Pleyel della Villa si presterà quale protagonista e testimone della "sfida" musicale tra i notturni, la barcarola di Chopin e due sonate del compositore russo.

Biglietto € 10,00 con prenotazione obbligatoria su www.soconcerti.it. Ingresso con Green Pass.

Necrologie