Cultura

Nuovo appuntamento del ciclo "La Fondazione Alessandro Volta incontra"

Valentina Di Mattei e Letizia Carnelli parleranno di “Personalità come specchio della salute”.

Nuovo appuntamento del ciclo "La Fondazione Alessandro Volta incontra"
Cultura Como città, 03 Settembre 2018 ore 10:47

Nuovo appuntamento con “La Fondazione Alessandro Volta incontra”, il ciclo di conferenze aperto al grande pubblico su scienza, letteratura, arte e musica.

"La Fondazione Alessandro Volta incontra" con Salute allo Specchio

Venerdì 7 settembre alle 18.30 alla Pinacoteca Civica di Como la professoressa Valentina Di Mattei, ricercatrice dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano e ideatrice del progetto "Salute allo Specchio", e la dottoressa Letizia Carnelli, membro di Salute allo Specchio Onlus, parleranno di “Personalità come specchio della salute”. Modera l’incontro il professor Fabio Madeddu dell’Università di Milano-Bicocca. L'ingresso è gratuito ma è richiesta la registrazione su https://saluteallospecchio.eventbrite.it.

“Nel corso dell'esistenza – afferma Di Mattei - la malattia rappresenta un'importante fonte di stress e un elemento di rottura rispetto agli equilibri precedenti. Le reazioni a tale evento variano da individuo a individuo: alcuni soggetti sembrano reagire in modo più funzionale di altri, e godere di una migliore salute psico-emotiva. La personalità individuale e le sue caratteristiche rappresentano un elemento chiave per la comprensione delle differenti modalità di adattamento e di risposta alla malattia. Nel corso degli anni, è stata ampiamente approfondita la relazione tra aspetti della personalità e salute; più di recente, l'attenzione è stata posta sulla presenza di disturbi della personalità o caratteristiche personologiche patologiche, che possono peggiorare nel corso dell'esperienza della malattia e influenzare l'efficacia stessa dei trattamenti”.

Il progetto Salute allo Specchio

Il progetto Salute allo Specchio attivo dal 2013 presso l’Ospedale San Raffaele di Milano, nasce con l'obiettivo di migliorare la qualità di vita, il benessere e la salute percepita in pazienti affetti da patologia oncologica. Promuovendo la cura di sé attraverso un'alimentazione sana, l'esercizio fisico e la valorizzazione della bellezza personale si vuole sostenere il percorso personale di adattamento, e favorire la riscoperta delle proprie risorse anche nella parentesi critica della malattia.

L’evento si svolge a margine della Lake Como School of Advanced Studies “Personality disorders: new developments in assessment, treatment and basic research” ospitata a Villa del Grumello a Como dal 2 al 7 settembre. La scuola mira a presentare lo stato dell'arte in termini di ricerca sui disturbi della personalità, con particolare attenzione ai settori della diagnosi, del trattamento, della ricerca di base e dell'adolescenza.

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie