Cultura
cultura

Sospesa definitivamente la stagione del Teatro Sociale: parte la campagna #iorinuncioalrimborso

Il mondo della cultura è stato il primo a fermarsi allo scoppio dell'emergenza.

Sospesa definitivamente la stagione del Teatro Sociale: parte la campagna #iorinuncioalrimborso
Cultura Como città, 14 Aprile 2020 ore 14:22

Sospesa definitivamente la stagione Notte 2019/2020 del Teatro Sociale di Como: parte la campagna #iorinuncioalrimborso.

Sospesa definitivamente la stagione del Teatro Sociale

Sabato 2 maggio sarebbe dovuto andare in scena l'ultimo spettacolo della Stagione Notte 2019/20 del Sociale di Como. Sarebbe stato un concerto del Conservatorio di Como dedicato a numerosi brani di Beethoven, nell'anno del 250esimo anniversario della nascita del compositore. Quel giorno però saranno ancora in vigore le restrizioni per contenere il contagio del Covid-19 e quindi il teatro ancora chiuso.

Così dal Sociale annunciano: "In ottemperanza ai provvedimenti di contenimento del contagio da Covid-19, il Teatro Sociale di Como ha protratto la sospensione delle rappresentazioni e dell’attività artistica. La situazione è in continua evoluzione, così come le norme che regolano questo momento eccezionale. Non siamo in grado di prevedere quando la ripresa delle attività lavorative e di spettacolo sarà possibile, perciò al momento sospendiamo l’attività della programmazione Notte 2019/2020 fino al 2 maggio, ultimo spettacolo in calendario".

Si pone però un altro problema: quasi due mesi e mezzo di spettacoli mancati e quindi di nessuna entrata. Per questo il teatro comasco ha lanciato la campagna #iorinuncioalrimborso.

"Al momento stiamo aspettando ulteriori indicazioni dalle autorità competenti sulle modalità e tempistiche di richiesta e emissione voucher. Al più presto daremo istruzioni a tutti gli spettatori - spiegano dal Teatro - Chi volesse, può aderire alla campagna #iorinuncioalrimborso: donare al Teatro Sociale il proprio biglietto è un gesto importante che si rivelerà fondamentale per il futuro del Teatro e che ci aiuterà a garantire continuità al nostro lavoro e alla programmazione, in un momento così delicato. Già molti spettatori vi stanno aderendo, facendoci cosi sentire la propria vicinanza e il proprio sostegno".

Per partecipare è sufficiente inviare il proprio biglietto (scansione o foto leggibile) via mail a biglietteria@teatrosocialecomo.it, specificando la rinuncia al rimborso.

"In segno di riconoscenza, ringrazieremo sui materiali stampati, sul sito web e sui canali social del Teatro tutti coloro che decidono generosamente di supportarci devolvendo l'importo del loro biglietto" ha concluso la nota stampa arrivata dal Sociale.

Necrologie