Menu
Cerca

Teatro Sociale di Como: presentata la Stagione Notte 2017/18

E' stata presentata la prossima Stagione Notte del Teatro Sociale di Como. Ecco il meglio degli spettacoli che andranno in scena da settembre.

Teatro Sociale di Como: presentata la Stagione Notte 2017/18
Cultura 17 Giugno 2017 ore 18:00

E' stata presentata questa mattina la Stagione Notte 2017/18 del Teatro Sociale di Como. All'interno del circuito OperaLombardia, che comprende diversi teatri della Regione, anche il Sociale ha presentato gli spettacoli che saranno rappresentati sul suo palcoscenico a partire da settembre prossimo.

Sarà la scienza nel teatro il fil rouge della prossima stagione teatrale del Sociale di Como. Non a caso il cartellone prende il nome "L'infinita equazione" e dedica un'opera ad un celebre fisico. Una stagione basata sull'innovazione e l'ambizione a partire dal suo debutto. Ecco quindi i dettaglio sulla Stagione Notte 2017/18.

Teatro Sociale di Como: le opere in programma

Ad aprire la prossima stagione teatrale al Sociale di Como sarà l'opera "Ettore Majorana. Cronache di infinite scomparse" che farà il suo debutto mondiale proprio sul palco comasco il 28 e 30 settembre 2017. Si tratta di una produzione completamente Under 35, nata grazie al concorso internazionale Opera Oggi.

Il 12 e 13 ottobre invece tornerà in scena uno dei testi più apprezzati di Eduardo De Filippo, "Filumena Maturano". Questa nuovissima produzione è diretta da Liliana Cavani mentre i protagonisti sono interpretati da due volti storici del teatro italiano: Mariangela d’Abbraccio e Geppy Gleijeses.

Sempre una donna protagonista in "Tutto quello che le donne (non) dicono". Francesca Reggiani è la protagonista di un monologo a moltissime voci sul palco il 18 ottobre.

Il 3 e il 5 novembre invece si torna alle origini con una produzione firmata da duo Roussat-Lubek di "Die Zauberflote". Il 18 novembre, per gli amanti del balletto, arriva sul palco "Lo Schiaccianoci". Il 23 e il 25 novembre sono inoltre le date della messa in scena del nuovo allestimento del "Rigoletto" per la regia di Elena Barbalich. Non mancherà quest'anno al Teatro Sociale di Como nemmeno il ritorno in scena di Giochino Rossini. Il 14 e il 16 dicembre sono infatti le date per "La Cenerentola" di Arturo Cirillo.

Chiudono l'anno il 21 dicembre il "Concerto Gospel" il cui ricavato andrà all'ASST Lariana e il 31 dicembre il "Don Chisciotte" con il Balletto di Mosca La Classique.

Le anteprime da gennaio prossimo

Il nuovo anno del Teatro Sociale di Como si apre il 9 e 10 gennaio con "La paranza dei bambini" che vedrà sul palco Roberto Saviano e Mario Gelardi. Invece torna dopo diversi anni di assenza da Como "La vedova allegra", in scena il 14 gennaio. Doppio appuntamento con l'opera il 19 e 20 gennaio con la "Carmen" firmata da Frédéric Roels.

Per il filone teatro e scienza arriva invece sul palco il 27 e 28 febbraio il testo contemporaneo "Copenaghen" che porta in scena la disputa tra scienza e etica. Per l'8 marzo arrivano in teatro a Como Ale e Franz con "Nel nostro piccolo - Gaber, Iannacci, Milano".

Sempre a marzo, il 18, sarà tempo di musical. Arriva infatti a Como "Dirty Dancing", spettacolo omaggio ai 30 anni del film. Per il balletto il 7 aprile arriva in città il Balletto di Roma con una rivisitazione di "Giselle".

Per il calendario completo si rimanda a www.teatrosocialecomo.it.

Necrologie