Attualità
L'evento

Torna comOn Creativity Sharing: l'evento che richiama a Como designer di caratura internazionale

I giovani creativi, ospiti di Confindustria Como, effettueranno uno stage di due mesi presso gli uffici stile di primarie aziende tessili del territorio.

Torna comOn Creativity Sharing: l'evento che richiama a Como designer di caratura internazionale
Attualità Como città, 03 Ottobre 2022 ore 15:36

Con l’arrivo a Como di 10 designer provenienti dai più importanti atenei di stile europei, lunedì 3 ottobre ha preso avvio comON Creativity Sharing, tredicesima edizione del progetto di Confindustria Como realizzato in collaborazione con alcune fra le più apprezzate aziende tessili lariane.

Torna comOn Creativity Sharing: l'evento che richiama a Como designer di caratura internazionale

Dopo lo stop imposto dalla pandemia, il Gruppo Filiera Tessile di Confindustria Como ha fortemente voluto la ripartenza dell’iniziativa, che nelle precedenti edizioni ha suscitato l’interesse ed il consenso di studenti, designer, imprese e addetti ai lavori.

“In queste otto settimane avrete la possibilità di imparare e spero anche di essere fonte d’ispirazione per le aziende in cui farete lo stage – ha dichiarato Federico Colombo, Presidente del Gruppo Filiera Tessile, durante il meeting introduttivo dedicato ai giovani designer nella sede di Via Raimondi 1. “Il programma di comON inizia con una visita al Centro Tessile Serico Sostenibile, un laboratorio che è il cuore del nostro distretto, dove le aziende misurano l’impatto della loro produzione e sottopongono i tessuti a diversi tipi di test. Al CTSS potrete vedere l’impegno delle imprese nel campo della sostenibilità, un driver ormai fondamentale per tutti noi. Avrete poi altre occasioni in cui potrete vedere tutti gli step della filiera. Alla fine di questa esperienza formativa, vorremmo organizzare un evento conclusivo in cui poter condividere quello che avrete progettato grazie alla vostra creatività e al vostro talento”.

I giovani creativi, ospiti di Confindustria Como, effettueranno uno stage di due mesi presso gli uffici stile di primarie aziende tessili del territorio, dove potranno apprendere i metodi di lavorazione ed i segreti del settore, creare vere e proprie capsule collection e vivere un’esperienza unica e altamente formativa. Il programma di comON 2022 prevede inoltre visite agli archivi della Fondazione Ratti e di aziende leader nel campo della creatività. I designer potranno scoprire il Museo della Seta di Como, oltre ad assistere alla mostra Miniartextil.

I designer stagisti di comON

SANNA AHONEN, proveniente dalla Finlandia, ha frequentato l’University of Art and Design Helsinki e farà lo stage presso Teseo SpA;

AMELIA CIPPONE, proveniente dall’Italia, ha frequentato la NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e farà lo stage presso Canepa SpA;

GIORGIO FACCI, proveniente dall’Italia, ha frequentato l’Accademia del Lusso e farà lo stage presso Penn Italia Srl;

VIOLA FIORETTI, proveniente dall’Italia, ha frequentato la NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e farà lo stage presso Taiana SpA;

NARJES GHORBANI, proveniente dall’Iran, ha frequentato la NABA, Nuova Accademia di Belle Arti e farà lo stage presso Taborelli SpA;

LEA KRISTIN JAEGER, proveniente dalla Germania, ha frequentato la Staatliche Akademie der Bildenden Künste - Stuttgart e farà lo stage presso Lisa SpA;

JULIA KLAWITTER, proveniente dalla Germania, ha frequentato la Staatliche Akademie der Bildenden Künste - Stuttgart e farà lo stage presso Ostinelli Seta SpA;

COLINE LEROUX, proveniente dalla Francia, ha frequentato ArBa-Esa, Académie royale des Beaux-Arts di Bruxelles e farà lo stage presso Canepa SpA;

ELISA MARTIGNONI, proveniente dalla Svizzera, ha frequentato l'Arts Academy Weissensee Berlin e farà lo stage presso Tessitura Serica A.M. Taborelli Srl;

AIDA MATUSEVICIUTE, proveniente dalla Lituania, ha frequentato l’University of Art and Design Helsinki e farà lo stage presso Tintoria e Stamperia di Lambrugo SpA.

Seguici sui nostri canali
Necrologie