Cultura
L'evento

"Verso Europa in versi": giovedì l'evento della Casa della Poesia di Como

Alle 18 presso Art Company, via Borgovico 163 a Como. Nella sala dove si terrà l’incontro è allestita la mostra di ceramiche e maioliche dell’artista Piero Cicoli.

"Verso Europa in versi": giovedì l'evento della Casa della Poesia di Como
Cultura Como città, 25 Ottobre 2022 ore 12:14

Un importante appuntamento nell’ambito delle iniziative dal titolo “Verso Europa in versi”, organizzate da La Casa della Poesia di Como ODV con la collaborazione de I Quaderni del Bardo Edizioni di Stefano Donno in attesa Festival Internazionale di Poesia Europa in versi che si terrà alla fine di aprile: a Como, giovedì 27 ottobre 2o22, si terrà la presentazione dell'antologia “P.P.P. Poesia per Pasolini” di Roberto Galaverni.

"Verso Europa in versi": giovedì l'evento della Casa della Poesia di Como

Sono due, in verità, gli appuntamenti con La Casa della Poesia di Como: il primo, di maggior interesse per il nostro territorio, incontro sarà giovedì 27 ottobre alle 18 presso Art Company, via Borgovico 163 a Como. Nella sala dove si terrà l’incontro è allestita la mostra di ceramiche e maioliche dell’artista Piero Cicoli. Il secondo incontro si terrà venerdì 28 ottobre alle ore 21.00 nella splendido contesto di Villa Sormani Marzorati Uva a Missaglia, in piazza Sormani 1. In quell'occasione sarà presente l’attore, regista e drammaturgo Massimiliano Finazzer Flory che sta realizzando un film su Pier Paolo Pasolini.

La presentazione dell'opera

Roberto Galaverni, critico letterario che scrive per le pagine culturali del "Corriere della Sera", con particolare riguardo alla poesia e collaboratore dei programmi di RadioTre Rai e della Radio Svizzera Italiana, presenterà l’antologia da lui curata “P.P.P. Poesia per Pasolini” (Mondadori, 2022).

Un libro di notevole originalità che raccoglie poesie dedicate a Pier Paolo Pasolini da grandi intellettuali, poeti e scrittori che l’hanno conosciuto e gli sono stati amici. Figura di assoluta centralità nelle vicende della nostra letteratura e della nostra cultura in generale, il Pasolini che emerge da queste pagine è un uomo con tutti i suoi grandi pregi ma anche le sue contraddizioni e soprattutto un poeta che durante la sua vita ha portato all’estremo ciò fa parte dell’essere poeta, quella “spinta a superarsi, a negarsi come tale (…) facendone la sua bandiera, o più precisamente, la sua missione” (R. Galaverni). Eugenio Montale, Mario Luzi, Alberto Moravia, Elsa Morante, Paolo Volponi, Eduardo De Filippo sono solo alcuni dei personaggi famosi che hanno dedicato a Pasolini i loro versi.

L'autore

Roberto Galaverni è nato a Modena nel 1964 e vive a Berlino. Critico letterario, scrive per le pagine culturali del "Corriere della Sera", con particolare riguardo alla poesia. È collaboratore dei programmi di RadioTre Rai e della Radio Svizzera Italiana. Ha collaborato con l’Università di Urbino tenendo un Master di Poesia Contemporanea ed è socio fondatore del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna. Nel 2000 è stato Visiting Professor all’Università di Oxford e al London College di Londra. Svolge in Italia e all’estero una costante attività come insegnate e conferenziere in master, convegni, scuole di scrittura creativa, corsi di aggiornamento e seminari sulla poesia.

Tra le sue pubblicazioni: Nuovi poeti italiani contemporanei (Guaraldi 1996), Contemporary Italian Poets («MPT», Londra 1999), I luoghi dei poeti (Palomar 2001), Dopo la poesia. Saggi sui contemporanei (Fazi Editore 2002), Passaggio sul mare (Archinto 2002), Il canto magnanimo (con Massimo Raffaeli; peQuod 2005), Una difesa della poesia (Fazi Editore 2006), Italo.log, Antologia di poesia italiana contemporanea (con Theresia Prammer; www.satt.org/italo- log, Berlino 2009-2010), Poesie italiane 2017 (Elliot 2018), P.P.P. Poesie per Pasolini (Mondadori,
2022).

Seguici sui nostri canali
Necrologie