Villa Sormani apre le porte al jazz

Domenica 30 settembre alle 21 si esibirà il «Mariano Jazz Trio».

Villa Sormani apre le porte al jazz
Marianese, 01 Ottobre 2018 ore 14:57

Villa Sormani apre le porte al jazz. Domenica 30 settembre alle 21 si esibirà il «Mariano Jazz Trio» con il concerto «We love jazz».  Il trio è formato da Bruno Lavizzari  al piano, Mario Preda al contrabbasso e Francesco D’Auria alla batteria.

Villa Sormani apre le porte al jazz

 

Sul palcoscenico toccherà alle sfumature jazz del Mariano Jazz Trio, composto da Bruno Lavizzari al pianoforte, Mario Preda al contrabbasso e Francesco D’Auria alla batteria. Lavizzari, che ha collaborato con musicisti del calibro di Tony Scott, Sergio Fanni, Paolo Tomelleri, Gianni Bedori e Anna Bakia, è insegnante di pianoforte, armonia, improvvisazione jazzistica e musica d’insieme presso varie scuole di musica dell’area milanese. Preda è un virtuoso dello strumento, con alle spalle una lunga esperienza come chitarrista. D’Auria, batterista, percussionista e compositore, ha iniziato gli studi musicali nell’ambito delle scuole jazz dell’area milanese ed è stato allievo di Roger Robertson e Tullio De Piscopo. Ha collaborato con diversi musicisti, partecipando a importanti festival in Italia e all’estero e, parallelamente all’attività concertistica, è docente della cattedra di batteria e percussioni jazz al Conservatorio Verdi di Milano.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve