Cultura
tra storia e natura

"Volta, Rezia, Ciceri e i patrioti lombardi": la passeggiata tra i borghi di San Giovanni e Regatola

Organizza a Bellagio l'associazione Sentiero dei Sogni.

"Volta, Rezia, Ciceri e i patrioti lombardi": la passeggiata tra i borghi di San Giovanni e Regatola
Cultura Lago, 30 Giugno 2022 ore 08:47

Sabato, 2 luglio 2022, il Comune di Bellagio e l’associazione Sentiero dei Sogni organizzano "Volta, Rezia, Ciceri e i patrioti lombardi. Passeggiata tra natura, storia e scienza nei borghi di San Giovanni e Regatola". Si tratta della nona tappa del “Lake Como Walking Festival”, un grand tour in 15 passeggiate creative sul tema del “Lario romantico”, realizzato nell’ambito delle attività del Parco “Da Plinio a Volta. Viaggio nelle scienze umane”, che vede come capofila Fondazione Alessandro Volta.

"Volta, Rezia, Ciceri e i patrioti lombardi": la passeggiata tra i borghi di San Giovanni e Regatola

Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.30 sulla piazza San Giovanni Battista in località San Giovanni di Bellagio (tra l’imbarcadero e la chiesa). Inizio dell’evento ore 9.45. Possibilità di parcheggio in zona, ma si può arrivare anche in battello e in autobus. La passeggiata mostrerà il lato più rurale di Bellagio, attraversando cinque frazioni (San Giovanni, Taronico, Regatola, Suira e Guggiate).

Pietro Berra, giornalista e poeta, condurrà i partecipanti sulle orme di Jacopo Rezia, famoso medico e rettore dell’Università di Pavia, e dei suoi due figli, Alfredo e Francesco, processati assieme a Silvio Pellico nel 1821 per la loro attività patriottica. Si giungerà fino alla casa dove Rezia ospitò Giuseppe Parini e Alessandro Volta, suo successore alla guida dell’ateneo pavese. Il percorso è lungo 3,6 chilometri e prevede le seguenti soste con narrazione e/o letture: chiesa di San Giovanni e Villa Trotti Bentivoglio (esterno), Casa delle bici volanti (per l’occasione il proprietario Ivan Gilardoni esporrà alcuni esemplari solitamente non visibili), Mausoleo Gonzaga (esterno), cimitero (tomba di Jacopo Rezia), casa di Jacopo Rezia (esterno), chiesetta del Cristo Re (aperta per l’occasione), giardino privato in località Suira, agriturismo La Derta, creato da Aurelia Gallarati Scotti e Luiz Melo Sousa nell’ex villa Ciceri, il “Palazzone” che appartenne al vescovo Carlo Stefano Anastasio Ciceri (Como, 26 dicembre 1618 – Como, 24 giugno 1694) e che affaccia sulla via dedicata a Teresa Ciceri, agronoma che introdusse la coltivazione delle patate in Lombardia e fu sodale di Volta e Rezia.

Non mancheranno gli interventi di Lucia Sala, autrice delle principali guide dedicate a Bellagio, e di Aurelia Gallarati Scotti, titolare agriturismo La Derta. Lettura poetica di Ivano Domenichini.

Partecipazione gratuita con iscrizione obbligatoria A QUESTO LINK

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie