Menu
Cerca

Weekend speciale a Cernobbio tra Salento e fotografia

Sabato 10 e domenica 11 giugno: doppio appuntamento per gli amanti della musica e gli appassionati di fotografia

Weekend speciale a Cernobbio tra Salento e fotografia
Cultura 09 Giugno 2017 ore 15:35

Weekend 10-11 giugno: doppio appuntamento a Cernobbio

Weekend ricco di eventi in riva al lago

Un sabato dedicato agli amanti delle musiche del Salento e una domenica per gli appassionati di fotografia: un ricco fine settimana sta per iniziare a Cernobbio. Entrambi gli eventi sono patrocinati dal Comune di Cernobbio e si estenderanno per tutta la giornata: l'Associazione "Salento nel Cuore" accoglierà i partecipanti ai primi laboratori alle 9.30 di sabato 10, mentre il Foto Cine Club Cernobbio dà l'appuntamento per le 10.00 di domenica 11.

Sabato tra canti e balli del Salento

Dopo i laboratori di pittura e i momenti di intrattenimento per i più piccoli con i Clown Sociali "Stringhe Colorate", alle 15 la giornata entrerà nel vivo. Sempre in Riva a Cernobbio, infatti, avrà inizio un corso di pizzica per bambini e adulti, anteprima della serata interamente dedicata al ballo pugliese. Sarà il gruppo salentino "Zimbaria" ad allietare la serata con i canti tipici della tradizione salentina, dalle 21 fino a mezzanotte.
«Per il quarto anno - scrivono gli organizzatori di "Pizzicando il Lario" - lasciatevi trasportare per una sera dal ritmo del tamburello. Divertitevi, liberate le gambe e la mente, e sentitevi pizzicati con musiche, canti e balli del Salento».

Domenica "caccia al tesoro" fotografica

Giunta alla 26^ edizione, partirà dall'ex galoppatoio di Villa Erba la caccia al tesoro fotografica organizzata dal Foto Cine Club Cernobbio. I gruppi che vorranno partecipare (da 2 a 4 persone per "equipaggio") dovranno versare una quota di 15 euro iscrivendosi direttamente alla partenza, prevista per le ore 10 di domenica 11 giugno. La giuria consegnerà ad ogni equipaggio una scheda micro sd (con il relativo adattatore per l'utilizzo da cellulare o macchina fotografica digitale) in cui saranno salvate le 20 fotografie da presentare alla giuria. Gli obiettivi saranno indicati in un elenco che sarà consegnato a tutti i gruppi: le immagini avranno punteggi diversi in relazione alla difficoltà del percorso.

«La caccia al tesoro oltre ad essere un momento di svago e condivisione - dichiarano gli organizzatori - vuole essere uno strumento di conoscenza delle peculiarità artistiche, paesaggistiche e culturali del nostro favoloso territorio».

 

Necrologie