Menu
Cerca
la società

Acsm Agam, rinnovato il Consiglio di amministrazione: Marco Canzi è il nuovo presidente

Vicepresidenti Paolo Busnelli e Nicoletta Molinari.

Acsm Agam, rinnovato il Consiglio di amministrazione: Marco Canzi è il nuovo presidente
Economia Como città, 27 Aprile 2021 ore 15:01

Acsm Agam ha rinnovato oggi a Monza le cariche elettive per il prossimo triennio. Il nuovo presidente è il lecchese Marco Canzi.

Acsm Agam, rinnovato il Consiglio di amministrazione

L’Assemblea degli azionisti ha provveduto a nominare il nuovo Consiglio di Amministrazione della Società. Sono stati nominati i primi dodici candidati della lista n. 1 e il primo candidato della lista n.2, e precisamente:

– per la lista n. 1, presentata congiuntamente dai soci A2A S.p.A, Lario Reti Holding S.p.A., Comune di Monza, Comune di Como, Comune di Sondrio, titolari di n. 175.070.270 azioni rappresentanti il 88,71% del capitale sociale: Marco Canzi, Paolo Giuseppe Busnelli, Nicoletta Molinari, Annamaria Arcudi, Maria Ester Benigni, Edoardo Iacopozzi, Roberta Marabese, Claudia Mensi, Paola Musile Tanzi, Maria Angela Nardone, Pietro Scibona e Paolo Soldani;

– per la lista n. 2, presentata dal socio ASCOPIAVE S.p.A., titolare di n. 9.867.189 azioni rappresentanti il 4,999% del capitale sociale: Pierpaolo Florian.

L’Assemblea dei Soci ha inoltre provveduto a nominare Marco Canzi in funzione di Presidente e Paolo Busnelli (presidente uscente) e Nicoletta Molinari in funzione di Vice Presidenti. Il nuovo Consiglio di Amministrazione rimarrà in carica sino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2023.

Marco Canzi, 51 anni, è nato a Lecco. È dottore commercialista e revisore contabile, esperto di procedure concorsuali presso il Tribunale di Lecco. Un passato nella consulenza strategica con società internazionali (Accenture e Bain &co), si occupa da anni di servizi pubblici: membro del direttivo energia di Utilitalia, è stato vice-presidente di Acsm Agam nel mandato 2018-2021 e precedentemente consigliere di amministrazione di Lario Reti Holding.

Necrologie