Economia
Il servizio in edicola

Caro bollette, l'allarme degli imprenditori: "Aiutateci o chiudiamo"

L'approfondimento è in edicola sui nostri settimanali cartacei.

Caro bollette, l'allarme degli imprenditori: "Aiutateci o chiudiamo"
Economia Marianese, 10 Settembre 2022 ore 14:36

Il gasdotto Nord Stream 1, che collega la Russia all’Europa, non è ripartito dopo lo stop per motivi di manutenzione annunciato da Mosca. E non ripartirà fintanto che permarranno le sanzioni economiche imposte da Bruxelles all’ex Unione Sovietica a causa dell’invasione russa dell’Ucraina. Uno stop che ha fatto impennare ancor di più il prezzo del gas e che fa aleggiare sull’Europa lo spettro di un inverno più freddo del previsto, ma non solo. Il rischio è che le aziende italiane siano costrette a fermare la produzione. In edicola sui nostri settimanali cartacei un servizio dedicato al tema.

Caro bollette, l'allarme degli imprenditori: "Aiutateci o chiudiamo"

Sui nostri giornali trovate una lunga intervista a Gianluca Brenna (nella foto), vice presidente vicario di Confindustria Como, nonché imprenditore nel settore tessile con la sua Stamperia di Lipomo, e diversi imprenditori del territorio. Vi proponiamo un passaggio molto significativo:

"Se guardo al mio settore, il tessile, posso dire che siamo all’interno della tempesta perfetta, perché la nostra produzione è sia energivora che gasivora, e che fino a pochi mesi fa era inimmaginabile - ha spiegato Brenna - . La scorsa primavera avevamo percepito un primo aumento del prezzo del gas ma appariva legata a questioni tecniche, contingenti. Nessuno avrebbe mai immaginato la guerra. Il problema principale è che a differenza del petrolio, che può arrivare da diversi partner e canali, il gas in Europa ha pochi punti di consegna e arriva da un ridotto numero di partner".

Parola agli imprenditori

Abbiamo intervistato anche diversi imprenditori dell'Erbese, Olgiatese, Canturino e Marianese, decisamente preoccupati per la situazione. C'è chi ha segnalato costi dell'energia aumentati del 400% con bollette di 300mila euro; altri parlano di una bolletta che da una media di 430 euro al mese è passata a 2.200 euro. "Aiutateci o chiudiamo", questo il messaggio che emerge dalle loro parole.

Anche voi siete in difficoltà? Raccontateci la vostra storia

Se volete raccontarci la vostra storia con le difficoltà riscontrate a causa del caro bollette, come imprese o come privati cittadini, potete contattarci scrivendo a giornaledicomo@gmail.com mettendo nell'oggetto della mail "Caro bollette".

Il servizio integrale sul Giornale di Cantù, Giornale di Erba e Giornale di Olgiate da sabato 10 settembre 2022 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie