La crisi

Caso Campione d’Italia ieri nuovo incontro a Palazzo Pirelli

L’incontro con Mauri, Misiani, Alfieri e Orsenigo: "Al lavoro per la riapertura del casino".

Caso Campione d’Italia ieri nuovo incontro a Palazzo Pirelli
Lago, 01 Febbraio 2020 ore 15:15

Ieri, venerdì 31 gennaio 2020, a Palazzo Pirelli c’è stato un nuovo incontro su Campione D’Italia. Il viceministro dell’Interno Matteo Mauri e dell’Economia Antonio Misiani, il senatore del Pd, Alessandro Alfieri e il consigliere regionale Angelo Orsenigo (Pd) hanno avuto un proficuo confronto con i rappresentanti associativi dell’enclave italiana.

Caso Campione d’Italia ieri nuovo incontro a Palazzo Pirelli

Al centro della riunione la profonda crisi di Campione, dal 1 gennaio nello spazio doganale dell’Unione europea “Dopo aver verificato che non era possibile bloccare la direttiva- sottolinea il viceministro Mauri- e il regolamento europeo stiamo cercando fattivamente e nel concreto , anche con un intervento a livello internazionale, di risolvere i problemi generati dalla sua entrata in vigore. Ai cittadini di Campione ho voluto assicurare che si sta lavorando per la riapertura del casino, pur nelle gravi difficoltà generate dai contenziosi in atto. Stiamo anche- continua Mauri-  attivandoci per risolvere il problema delle targhe, in modo che i campionesi possano utilizzare le targhe svizzere anche con patente italiana”. Ha poi concluso Orsenigo: “Si è trattato di un confronto costruttivo nel risolvere una crisi che sta mettendo in seria difficoltà un intero paese”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia