in edicola

“Cucina, casa e amore”: a Cantù è nata la prima impresa alimentare domestica

Dolci e lievitati fatti in casa da una giovane canturina.

“Cucina, casa e amore”: a Cantù è nata la prima impresa alimentare domestica
Economia Canturino, 23 Gennaio 2021 ore 11:03

Da pochi giorni ha aperto a Cantù, in via degli Arconi, una Iad – impresa alimentare domestica – che si chiama “Cucina, casa e amore”. Ancora poco conosciuta come tipologia di impresa, è la prima nel canturino e si occupa della produzione di pasticceria fresca e secca, dalla pasta fresca e ripiena ai piccoli e grandi lievitati nei locali domestici.

“Cucina, casa e amore”: a Cantù è nata la prima impresa alimentare domestica

Protagonista di questa nuova avventura professionale è Lara Frosini, 28 anni, con genitori toscani dai quali ha ereditato la passione per la buona cucina. “Tutto è iniziato nel periodo della pandemia di Covid – ha raccontato la giovane pasticcera – Personalmente ho sempre amato la buona cucina, mi è sempre piaciuto preparare dolci e altri prodotti, ma prima di avviare la mia attività ho lavorato nel campo amministrativo. Poi durante il lockdown, chiusi in casa, ho iniziato a dedicarmi sempre di più alla preparazione dei dolci, studiando e documentandomi, con il mio compagno che faceva da assaggiatore. Da qui è nato il mio sogno, fatto di passione per la cucina”.

Tutti i prodotti sono fatti su ordinazione, vale a dire su misura per il cliente. Possono quindi essere ritirati direttamente in via degli Arconi oppure ricapitati a domicilio. L’attività è raggiungibile attraverso la pagina Facebook e quella Instagram.

L’intervista integrale sul Giornale di Cantù da sabato 23 gennaio 2021 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui  

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli