il provvedimento

Drastica riduzione dello sconto benzina. Il Pd: “Ancora una volta colpiti i micro imprenditori”

Netto calo per chi rifornisce l'auto a benzina. Azzerato invece il bonus per il gasolio.

Drastica riduzione dello sconto benzina. Il Pd: “Ancora una volta colpiti i micro imprenditori”
Como città, 10 Marzo 2020 ore 15:32

Regione Lombardia ha annunciato attraverso un decreto la drastica riduzione dello sconto benzina per chi abita nelle zone di confine con la Svizzera. Un provvedimento che va a colpire pesantemente la provincia di Como.

Drastica riduzione dello sconto benzina

“E’ un errore clamoroso che in una situazione così critica, Regione Lombardia pensi a dimezzare le agevolazioni per gli automobilisti che vivono nei comuni di confine e che beneficiano di una riduzione sul rifornimento” affermano il consigliere regionale Angelo Orsenigo e il segretario dem Federico Broggi di fronte alla decisione del Pirellone resa nota ieri, 9 marzo 2020.

Cambiano in modo sostanziale gli sconti al momento del rifornimento per gli automobilisti. Da venerdì 13 marzo verrà imposto un calo drastico della riduzione che passerà per la fascia A da 23 centesimi, a 10. Per la fascia B si passerà da 15 a 2 centesimi, mentre verrà sospesa l’agevolazione per il gasolio.

“Ogni pieno carburante costerà agli automobilisti dai 5 ai 10 euro in più. Capiamo che si tratti di un momento critico, ma non è plausibile dare una comunicazione del decreto di Regione Lombardia ai gestori degli impianti, senza un confronto e una spiegazione” spiegano i rappresentanti Dem che proseguono: “Questa categoria, come altre, sta già vivendo una situazione incerta e di caos. Si parla di un calo dei consumi che si aggira intorno al 50%, e non c’è chiarezza sulle disposizioni di apertura al pubblico”.

“A non essere tutelati saranno ancora una volta i micro imprenditori, in questo caso i benzinai e i cittadini, con i quali siamo solidali, che si troveranno a dover fare i conti con un nuovo fulmine a ciel sereno” concludono Orsenigo e Broggi.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia