Economia
Da Montesolaro

Il Consiglio regionale premia i "maghi" del pane

Nel 1980 la nascita di “The Wizards”, un piccolo forno a Montesolaro di Carimate.

Il Consiglio regionale premia i "maghi" del pane
Economia Canturino, 12 Luglio 2022 ore 14:56

Un premio per i “maghi” del pane. Stamattina il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e il consigliere Angelo Orsenigo hanno consegnato una pergamena e la medaglia di Como a Angelo Marzorati che, insieme al socio Gabriele Livio, nel 1980, a Novedrate, fondarono “The Wizards”, un’importante realtà nel mercato del pane fresco e dei prodotti da forno.

Il Consiglio regionale premia i "maghi" del pane

Angelo e Livio iniziarono giovanissimi, tra la fine degli anni Sessanta e gli inizia degli anni Settanta, a lavorare come garzoni nei panifici del comasco. Poi nel 1980, a soli 22 anni, il grande salto con la nascita di “The Wizards”, un piccolo forno a Montesolaro di Carimate. Nata come panificio di paese per volontà, passione e determinazione dei due giovani soci fondatori, negli anni l’azienda si è sviluppata, coniugando la tradizione antica dei panificatori con moderni sistemi di produzione per rispondere a un mercato in continua evoluzione.

“Siamo partiti impastando due sacchi di farina”, come ama ricordare Angelo Marzorati. Oggi la società, dopo quarantadue anni, ha raggiunto un organico di circa 100 dipendenti, diventando un sicuro riferimento per pane fresco e prodotti da forno all’interno dei punti vendita della grande distribuzione.

La fusione tra tradizione e tecnologia resta un perno nella strategia di un’azienda che, ancora oggi, mantiene una conduzione di tipo familiare. Accanto ad Angelo e Gabriele, ci sono le mogli, Orietta e Patrizia, i figli Marco, Daniele, Paolo e Stefano, Walter e Maurizio che hanno creduto nel progetto fin dall’inizio.

“Angelo e Gabriele in oltre cinquant’anni hanno portato avanti con passione e tenacia un lavoro affascinante e antico – ha dichiarato il Presidente Alessandro Fermi -. Fare il pane, però, è anche un lavoro difficile e complicato, soprattutto nella gestione della quotidianità. Si lavora tante ore e spesso di notte, secondo ritmi di vita completamente diversi da quelli delle altre persone. Il loro amore per questo lavoro, però, ha superato ogni difficoltà e ha reso possibile anche quel ricambio generazionale che per molte aziende famigliari lombarde resta un obiettivo difficile da raggiungere. Alzarsi il mattino, rimboccarsi le maniche, fare fatica o lavorare di notte è il messaggio più bello che i figli di Angelo e Gabriele possono mandare ai loro coetanei”.

Il consigliere Angelo Orsenigo ha sottolineato come il riconoscimento di oggi è “un modo per dire grazie a chi ogni giorno attraverso la dedizione, l’impegno e il lavoro dedica la propria vita a rendere grande la Lombardia che è il primo motore economico del Paese. Un’attività che proseguirà negli anni grazie al passaggio intergenerazionale di impresa di cui Angelo Marzorati e Gabriele Livio sono un esempio di successo”. Angelo Marzorati e i suoi famigliari sono stati accompagnati alla premiazione dal sindaco di Novedrate Serafino Grassi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie