la manifestazione

Il Festival della Cazoeula si fa d’asporto: partecipano 21 coraggiosi ristoratori

Si tiene dal 17 gennaio, Sant'Antonio, al 17 marzo prossimo.

Il Festival della Cazoeula si fa d’asporto: partecipano 21 coraggiosi ristoratori
Economia Canturino, 14 Gennaio 2021 ore 11:20

Il Festival della Cazoeula si fa d’asporto: partecipano 21 coraggiosi ristoratori del territorio.

Il Festival della Cazoeula si fa d’asporto: partecipano 21 coraggiosi ristoratori

Il Covid-19 non ferma la nona edizione del tradizionale festival nato in seno alla città di Cantù che omaggia uno dei piatti più tipici della nostra tradizione culinaria. La manifestazione, che quest’anno si svolgerà esclusivamente in modalità d’asporto, come da tradizione prenderà il via il 17 gennaio, giorno di Sant’Antonio e si chiuderà il 17 marzo. Parteciperanno ventuno ristoranti del territorio, meno rispetto agli ultimi anni perché molti non riescono a partecipare con il solo asporto. Si sfideranno per vincere la Cazoeula d’Oro 2021 che verrà assegnata sulla base delle valutazioni che i clienti possono fare online sul sito della manifestazione.

“Da parte nostra vuol essere un segnale forte: un segno di caparbietà e di passione per il proprio lavoro. I ristoranti ci sono e non mollano – spiegano gli organizzatori – Il messaggio è chiaro: nonostante tutto noi ci siamo. Sarà comunque un grande festival e se, cammin facendo, il governo ce lo consentirà, dall’asporto passeremo ai tavoli per pranzi e cene”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità