Economia
il marchio

Rivoluzione al Centro Tessile: Seri.co cambia nome e diventa For Textile

Le schede proposte da For Textile alle aziende aiuteranno ad andare verso la sostenibilità.

Rivoluzione al Centro Tessile: Seri.co cambia nome e diventa For Textile
Economia Como città, 16 Dicembre 2021 ore 09:08

Le Imprese che aderiscono alla certificazione Seri.co presentano il nuovo marchio For Textile e danno il via alla compilazione da parte delle imprese della nuova Scheda Seri.co n. 27, “Rendicontazione Governance Sostenibile”. Sono trascorsi 20 anni dalla nascita di Seri.co e negli anni il marchio si è evoluto per stare al passo con le richieste del mercato e degli stakeholder del settore.

Rivoluzione al Centro Tessile: Seri.co cambia nome e diventa For Textile

Seri.co nasce a Como nel 2001 come marchio di qualità di prodotti tessili di seta o simili alla seta fabbricati da aziende italiane concentrate attorno al lago di Como, con l’obiettivo di valorizzare la tradizione tessile locale e l'eccellenza della qualità del prodotto.

Sono state definite “le regole” base del marchio Seri.co ovvero le specifiche qualitative che i prodotti devono rispettare e i requisiti di corretta gestione aziendale in materia di qualità, sicurezza sul luogo di lavoro, salvaguardia ambientale, codice etico deontologico ed origine del prodotto (Made in Italy garantito da almeno due lavorazioni significative effettuate in Italia). Possono aderire alla certificazione Seri.co sia le aziende verticali o converter che realizzano tessuti e/o accessori finiti sia le aziende terziste che concorrono alla realizzazione dei prodotti certificati con le lavorazioni di nobilitazione che esse svolgono.

La Scheda n. 24 “Tutela della salute nei tessili” (introdotta nel 2007) è nata per rispondere alle sempre più pressanti richieste del mercato e dei consumatori in materia di salute e sicurezza del prodotto; essa indica le garanzie eco tossicologiche dei prodotti, riferite al prodotto tessile finito (tessuto o accessorio) ma anche al processo di nobilitazione. La Scheda viene continuamente aggiornata per garantire la conformità legislativa (es: regolamento REACH) e le richieste del mercato.

Nel 2016 Seri.co amplia la tipologia di imprese che possono aderire al marchio definendo le regole per le organizzazioni che producono o commercializzano prodotti chimici e coloranti, partner importanti delle aziende di nobilitazione della filiera.

Da ottobre 2016 Centro Tessile Serico, con le Imprese Seri.co, ha aderito al Programma della Fondazione ZDHC (Zero Discharge of Hazardous Chemicals), divenendo a tutti gli effetti un associato Contributore.

Questo ha permesso a Seri.co di collaborare attivamente con tutti gli stakeholder al Programma ZDHC, in particolare con i numerosi Brand della moda sottoscrittori.

L’adesione a ZDHC ha costituito un notevole passo avanti per le Imprese Seri.co, che continuano ad impegnarsi per portare avanti un comune programma di valutazione e gestione dei processi, eliminazione e sostituzione delle sostanze chimiche ma potranno meglio confrontarsi con le richieste del mercato, rendendo visibile lo sforzo compiuto negli anni da Seri.co.

Nel 2018 vengono introdotte la Scheda Seri.co 25 “Sostenibilità Ambientale” e la Scheda Seri.co 26 “Sostenibilità Sociale” ed il marchio avvia una nuova fase del percorso verso la Sostenibilità delle Imprese aderenti, che hanno nuovi strumenti per misurarsi in termini di impatti ambientali e obiettivi sociali.

Oggi il Marchio annuncia il rinnovo del proprio nome, ovvero l’evoluzione da Seri.co a For Textile, e anche il proprio ambito di applicazione poiché il marchio è strutturato in quattro Department:

· For Textile - Chemicals Dept (che identifica imprese che producono / commercializzano prodotti chimici e coloranti),

· For Textile - Forniture Dept (che identifica Imprese che producono / commercializzano tessuti per arredamento, per mobili imbottiti, per tendaggi, imprese terziste per questi prodotti e imprese che producono mobili),

· For Textile - Seri.co Dept (che identifica Imprese che producono / commercializzano tessuti per abbigliamento, camiceria, cravatteria, accessori, costumi da bagno, abbigliamento intimo, tessili per la casa e imprese terziste per questi prodotti – raggruppa le aziende Certificate Seri.co fino a dicembre 2021),

· For Textile - Technical Dept (che identifica Imprese che producono tessuti per l’abbigliamento sportivo, per l’industria automobilistica, per uso medicale, per la protezione dai rischi).

Il Presidente del Comitato di Gestione For Textile/Seri.co, Roberto Cozzi, ha sottolineato che il cambio di nome in For Textile costituisce un passo importante per dare la possibilità a nuove aziende di aderire al percorso di certificazione e sostenibilità che ha caratterizzato Seri.co. Si tratta soprattutto di imprese che per la tipologia delle loro produzioni finora non si sono sentite “rappresentate” dal nome “Seri.co” che rimanda alla seta.

L’Amministratore Delegato del Centro Tessile Serico Sostenibile Srl, Giorgio Penati, ha comunicato che le imprese potranno inserire i dati aziendali relativi alla nuova Scheda n. 27, “Rendicontazione Governance Sostenibile” sulla piattaforma dedicata, completando con il terzo pilastro della Sostenibilità, il percorso di accountability delle aziende del team For Textile/Seri.co.

Questa nuova sfida della Sostenibilità Economica e di Governance (Scheda Tecnica n. 27) offrirà l’opportunità alle imprese del team di misurarsi con un completo sistema di indicatori di sostenibilità ESG Environmental, Social and Governance.

Necrologie