Economia
La decisione

Suominen di Mozzate, i lavoratori proseguono lo sciopero

"In risposta alla proposta aziendale di far lavorare solo alcuni operai"

Suominen di Mozzate, i lavoratori proseguono lo sciopero
Economia 21 Gennaio 2023 ore 09:20

Ieri, venerdì 20 gennaio 2023, si è svolta un’assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici davanti ai cancelli della Suominen di Mozzate, azienda che il 10 di gennaio ha annunciato la chiusura entro 6 mesi.

Suominen di Mozzate, i lavoratori proseguono lo sciopero

Cgil, Cobas e Femca Cisl, hanno spiegato in una nota la decisione dei lavoratori, nessuno escluso, di proseguire lo sciopero annunciato negli scorsi giorni.

"In risposta alla proposta aziendale di far lavorare solo alcuni operai, favorendo cosi il carico e l’uscita di 4/5 camion al giorno in cambio di una retribuzione giornaliera equivalente della paga base, data la scadenza della cassa integrazione ordinaria (ultimo giorno di CIGO 22 Gennaio), l’assemblea molto partecipata ha votato (nessun astenuto e contrario), di rigettare la proposta e proseguire con fermezza lo sciopero e il presidio davanti ai cancelli fino al 2 febbraio, data ufficiale concordata tra le parti nella quale l’azienda è chiamata a rispondere circa le richieste dei lavoratori tramite le organizzazioni sindacali, ovvero il ritiro degli annunciati licenziamenti e l’apertura di un tavolo di confronto che tenda a salvaguardare i posti di lavoro. I lavoratori lanciano un appello partecipativo e solidaristico nei confronti di tutti per mettere in campo le iniziative utili a difendere e preservare il diritto al lavoro".

Seguici sui nostri canali
Necrologie