Menu
Cerca
Settore in difficoltà

Turismo, bonus 200 euro per i lavoratori stagionali: come richiederlo

Tutti i dettagli per fare richiesta del contributo straordinario, emesso dall'Ente Bilaterale del Turismo della provincia di Como.

Turismo, bonus 200 euro per i lavoratori stagionali: come richiederlo
Economia Como città, 13 Novembre 2020 ore 12:28

Uno dei settori più danneggiati dalla pandemia è sicuramente il turismo. Lo sa bene il direttore di Confocommercio Como, Graziano Monetti, preoccupato dalla situazione odierna: "Questa seconda ondata sta producendo effetti devastanti", ha commentato, sottolineando l'assoluta inerzia di fronte al percorso assai accidentato che tante imprese e lavoratori sono costretti ad attraversare.

L'istanza di Monetti non è tuttavia rimasta inascoltata: l'Ente Bilaterale del Turismo della Provincia di Como ha infatti deciso di dare il suo contributo. "Come Enti Bilaterali di Como, - evidenzia il presidente Biagio Carfagna  - sosteniamo da vent'anni imprese e lavoratori del settore, e abbiamo deciso di dedicare un’attenzione particolare ai lavoratori stagionali del settore alberghiero, extra- alberghiero e dei pubblici esercizi, destinando un bonus di 200 euro ai lavoratori assunti con contratto stagionale nel 2019 in  alberghi, bar, ristoranti, campeggi, ecc. situati a Como e provincia, in regola con il versamento delle quote contributive all’Ente da almeno 12 mesi".

Carfagna non fa mancare anche un suo appello: "Contiamo in contributi più sostanziosi da parte delle istituzioni, per poter risollevare una situazione molto tragica per tante famiglie di lavoratori, vincolate al comparto del turismo".

Bonus 200 euro: come fare richiesta?

Per presentare la domanda, è necessario compilare l'apposita modulistica presente sul sito www.entibilateralicomo.it, allegando:

  • dichiarazione del lavoratore di non aver beneficiato della disoccupazione NASpI nel 2020 o che al momento di presentazione della domanda di contributo, non sia in corso il pagamento della NASpI;
  • carta d'identità personale e codice fiscale, con la copia di almeno quattro prospetti paga percepiti dal richiedente nel 2019.

La domanda può essere recapitata tramite:

  • e-mail a info@entibilateralicomo.it
  • PEC a entibilateralicomo@legalmail.it
  • raccomandata
  • consegna a mano presso gli uffici di via Ballarini n. 12 a Como.

Per maggiori informazioni, è possibile contattare gli uffici dell’Ente Bilaterale di Como al numero fisso 031 2441, via WhatsApp al numero 379 1362440, oppure rivolgendosi agli uffici delle organizzazioni sindacali FILCAMS/CGIL, FISASCAT/CISL, UILTUCS/UIL presenti sul territorio.

Sono ancora disponibili i fondi messi a disposizione per i lavoratori dipendenti sospesi dal lavoro a partire dal 23/02/2020 in FIS/CIGD COVID-19, riconoscendo 1 euro per ogni ora di sospensione dall’attività lavorativa con un minimo di 100 ore ed un massimo di 200 ore.

Martina Sangalli

Necrologie