il commento

Fornitore Offresi XII edizione: il bilancio del presidente di Lariofiere

Si chiude con oltre 8.300 visitatori qualificati e 404 aziende espositrici dirette, 270 aziende rappresentate.

Fornitore Offresi XII edizione: il bilancio del presidente di Lariofiere
Erba, 29 Febbraio 2020 ore 12:08

Oltre le aspettative gli esiti della 12^ edizione di Fornitore Offresi, il Salone Internazionale della Subfornitura Meccanica, promosso dalla Camera di Commercio di Como-Lecco, in collaborazione con l’Agenzia Speciale Lario Sviluppo Impresa e il Distretto Metalmeccanico Lecchese. Il Salone quest’anno ha anche ottenuto il finanziamento da Regione Lombardia a valere sul Bando Fiere 2020 per lo sviluppo del progetto “Incontri di sviluppo business per le imprese del distretto metalmeccanico lombardo”. A seguito di tale progettualità hanno avuto luogo numerosi incontri business con operatori qualificati provenienti dall’Italia e dall’estero.

Fornitore Offresi XII edizione: il bilancio del presidente di Lariofiere

Il presidente di Lariofiere, Fabio Dadati, illustra e commenta i dati registrati da questa 12^ edizione.

Oltre 8.300 visitatori qualificati e 404 aziende espositrici dirette, 270 aziende rappresentate, migliaia di incontri d’affari, hanno decretato il nostro Centro Espositivo quale significativo marketplace di incontro tra domanda ed offerta della filiera meccanica a livello nazionale ed internazionale.
La crescita espositiva pari al 13,50% e l’ulteriore incremento delle visite sono rappresentativi di una grande propensione a creare networking tra operatori e di una situazione economica generale e territoriale protesa alla ricerca di un continuo miglioramento delle performance aziendali, legate all’innovazione di prodotto e di processo.

Forti di questi risultati pensiamo già alla 13^ edizione che si terrà dal 18 al 20 febbraio 2021: per la prima volta, durante la fiera, sono state aperte le iscrizioni per l’anno successivo e ci siamo trovati, con sorpresa e un senso di gratificazione, a ricevere già 150 richieste per esporre il prossimo anno, per cui partiremo immediatamente con la selezione delle aziende, affinchè si possa comporre una variegata rappresentazione di lavorazioni, componentistica e attrezzature meccaniche di elevata qualità, che includa anche le proposte innovative provenienti dai settori della meccatronica, robotica e automazione industriale.

Proseguiremo poi nella direzione dell’internazionalizzazione, visto l’ottimo risultato derivato da oltre 100 incontri B2B programmati e altrettanti agli stand e la presenza di 10 buyer provenienti da Emirati Arabi Uniti, Germania, Turchia, Romania e Russia, egregiamente seguiti dalla Camera di Commercio di Como-Lecco, con l’Azienda Speciale Lario Sviluppo Impresa e Promos Italia. A questi numeri si aggiungono diverse decine di operatori esteri europei arrivati a seguito di inviti specifici e di campagne di promozione ben targettizzate.
Pensiamo, inoltre, ad un altro grande convegno settoriale, proseguendo il successo ottenuto quest’anno con la presenza di relatori di massimo spessore nel settore acciaio, automotive, energia e di un efficace moderatore come il giornalista Sebastiano Barisoni, che hanno saputo attrarre l’interesse di un vasto pubblico con i temi economici attualissimi legati al futuro della subfornitura meccanica e qui non si potrà prescindere dall’esito della contingente situazione sanitaria mondiale.

Stiamo pensando anche ad un’altra iniziativa di follow up intermedia che possa fungere da collante tra le due edizioni del Salone e in cui si possa dare seguito alle sintesi raccolte in occasione di questa edizione. Proseguiremo tutto l’anno anche con i contenuti della community creata per fornire agli operatori del settore metalmeccanico indicazioni, notizie, interviste attuali e significative per le loro realtà lavorative.
Insomma si è creato un grande fermento che vogliamo coltivare con entusiasmo e professionalità per dare risposte e fornire stimoli soprattutto nei confronti delle aziende produttive del Distretto Metalmeccanico presenti sul nostro territorio”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia