Menu
Cerca

L'appello dei 5 Stelle al sindaco di Erba: "Presidenza del Consiglio alla minoranza"

Doppio appello dei pentastellati al nuovo primo cittadino di Erba

L'appello dei 5 Stelle al sindaco di Erba: "Presidenza del Consiglio alla minoranza"
Politica 05 Luglio 2017 ore 18:06

Doppio appello del gruppo "Erba 5 Stelle" al nuovo sindaco Veronica Airoldi: tanti giovani nelle commissioni e il ruolo di Presidente del Consiglio affidato a un membro della minoranza.

Spazio ai giovani

Proprio nelle ore in cui Veronica Airoldi sta decidendo i componenti della Giunta, i pentastellati indirizzano una richiesta precisa al nuovo primo cittadino di Erba: "Volevamo cogliere l’occasione per chiedere se il sindaco era orientato a dare spazio, in ogni singola commissione, ad almeno un giovane rappresentante delle varie forze politiche, in modo da poterli rendere partecipi e consentirgli di crescere con l’esperienza. Questa richiesta nasce dal fatto che lo statuto del Comune di Erba consente di chiedere l’intervento nelle commissioni di rappresentanti di associazioni e organizzazioni sociali".

Presidenza del Consiglio alla minoranza

"Erba 5 Stelle", poi, indirizza un altro appello alla Airoldi: "Volevamo fare una considerazione sulla nomina del Presidente del Consiglio. Visto che dovrebbe essere organo di garanzia proponevamo, per un miglior equilibrio tra le parti, di sceglierlo tra i membri della minoranza - sottolineano - Ringraziando anticipatamente per l’ascolto, porgiamo i migliori auguri per il mandato".

I due appelli sono firmati da Marco Onofri e da tutti i membri di "Erba 5 Stelle".

Necrologie