Politica
La nuova era

A Erba il primo Consiglio comunale del neo sindaco Mauro Caprani

Sono solo tre i volti nuovi alla prima esperienza.

A Erba il primo Consiglio comunale del neo sindaco Mauro Caprani
Politica Erba, 28 Giugno 2022 ore 10:26

Primo consiglio comunale lunedì sera a Erba dopo l'elezione del nuovo sindaco Mauro Caprani.

A Erba il primo Consiglio comunale del neo sindaco Mauro Caprani

La seduta è stata aperta dal presidente del Consiglio Giovanna Marelli, risultata la prima eletta della lista più votata, Erba Civica con Giorgio Berna. Marelli ha auspicato che i lavori del Consiglio comunale siano sempre mossi dal bene comune:

"Dobbiamo ricordarci di sceglierlo come bene comune. Dobbiamo ricordarci della capacità di argomentare e di ascoltarci, un'apertura al confronto capace di farci cambiare parere. Il confronto fra diversi è garanzia di democrazia. Democrazia che dobbiamo nutrire. Mi auguro che non ci sia posto per la demagogia, per l'interesse di un singolo e di una parte".

Nel consiglio sono solo tre i volti nuovi alla prima esperienza in Consiglio comunale a Erba, Massimiliano Redaelli della Lega, Annalisa Di Caprio di Forza Italia e Mattia Faggiani della lista civica Democrazia partecipata. Il sindaco ha prestato giuramento ricordando che la sede del Consiglio comunale è il luogo più giusto dove prestare giuramento, cioè davanti agli elettori. Sofia Grippo, già consigliere comunale e provinciale, oggi vicesindaco della Lega, ha promesso presenza e impegno a favore dei cittadini, rimanendo sempre all'ascolto dei cittadini Matteo Redaelli, assessore di Forza Italia ha espresso un ringraziamento al sindaco per le deleghe concesse che sono tante e mi piacciono: "Buon lavoro al consiglio comunale e un ringraziamento a una persona da cui in questi anni ho appreso molto.
Alessio Nava ha ricordato di essere al settimo mandato, ha ringraziato per le deleghe nuove e importanti: per Erba sono sempre disponibile darò il massimo. Mi spenderà sempre per Erba. Nava ha ricordato anche il ruolo della lista civica che rappresenta Il Buonsenso al terzo mandato".

Anna Proserpio: "Ringrazio il sindaco per avermi concesso questa possibilità di mettermi in gioco. Le deleghe che mi sono state affidate mi sono particolarmente care. Voglio ringraziare la squadra che mi ha sostenuto e in particolare per il settore del commercio Michele Riva, nel settore dell'istruzione avrò una grande mano da Giuseppe Croci, Alice Baruffini e Roberto Masiero e per il delegato settore dei servizi sociali da Francesca Frigerio. Aspetto consigli dai cittadini e da chi vorrà sostenermi".

Paolo Farano ha ricordato di aver già ricoperto l'incarico nel passato con il sindaco Marcella Tili. Farano ha ringraziato la squadra di Fratelli d'Italia che lo ha accolto. "Le deleghe in passato non erano così numerose. Ho ricevuto molti messaggi di solidarietà da parte dei cittadini. Il lavoro da svolgere è tantissimo, ma cercherò di fare il massimo". Farano ha ringraziato Luisella Ciceri".

La prima seduta è stata anche il momento per l'elezione del presidente del Consiglio. La maggioranza ha proposto e votato Claudio Ghislanzoni di Fratelli d'Italia. Da parte di tutti i consiglieri è stato portato un saluto e un augurio di buon lavoro.

5 foto Sfoglia la gallery
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie