Politica
il commento

Alluvione a Como, audizione in Commissione alla Camera. Braga: "Regione invii al Governo i dati per lo stato d'emergenza"

La deputata Dem ha chiesto massima attenzione per il cantiere della Tremezzina e risorse per fare prevenzione.

Alluvione a Como, audizione in Commissione alla Camera. Braga: "Regione invii al Governo i dati per lo stato d'emergenza"
Politica Como città, 05 Agosto 2021 ore 15:31

Anche la deputata comasca del Pd Chiara Braga, Responsabile nazionale Transizione Ecologica del Partito Democratico, ha ascoltato in VIII Commissione Ambiente la relazione sull'alluvione nel Comasco del Capo Dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio e dell’ing Castiglioni di Anas.

Alluvione a Como, audizione in Commissione alla Camera

“Gli eventi metereologici intensi che hanno interessato la Lombardia e in particolare la provincia di Como in questi giorni, con l’esondazione oggi del Lago in città, sono una prova difficilissima per il nostro territorio - ha commentato Braga - Oggi in Commissione Ambiente su nostra richiesta il capo Dipartimento Fabrizio Curcio ha restituito nel corso dell’audizione e con l’esaustiva documentazione resa disponibile la massima attenzione del Sistema di protezione civile, supportata anche dalla straordinaria attività dei volontari sul territorio. Ora è necessaria la massima collaborazione tra amministrazioni dello Stato per il rapido riconoscimento dello stato di emergenza, a partire dai dati che Regione Lombardia è chiamata a fornire al Dipartimento nazionale per la richiesta di stato di emergenza".

"Serve poi stanziare risorse adeguate per far fronte ai danni alle strade e alle infrastrutture pubbliche e attivare il meccanismo previsto per il ristoro dei danni subiti da cittadini e attività economiche. Ma è altrettanto importante lavorare per migliorare la prevenzione e la manutenzione del territorio: pulizia dei versanti, dei boschi e dei corsi d’acqua, rimozione delle situazioni di rischio. Quanto è accaduto in questi giorni chiede a tutti uno sforzo per innovare e rafforzare l’efficacia di quanto fatto fin qui" ha aggiunto.

"Ai rappresentati di Anas ho personalmente richiesto un’attenzione maggiore su tutti gli interventi di ripristino, manutenzione e prevenzione dei danni che hanno colpito e possono colpire purtroppo ancora le infrastrutture stradali. In particolare la prossima realizzazione della Variante della Tremezzina, opera fondamentale per il territorio, deve avvenire con la massima attenzione e coordinamento con gli enti locali, necessarie nella fase di cantierizzazione, per ridurre al minimo i disagi sulla circolazione e alle attività economiche della sponda occidentale del Lago" ha concluso la deputata comasca.

Necrologie