querelle politica

Broletto o Albertolli, questo è il dilemma. L’Infopoint torna in piazza Duomo, Lissi: “Si fa, si disfa e i comaschi pagano”

I Dem: "Il vero, splendido e unico infopoint del Broletto è stato abbandonato in uno stato di degrado".

Broletto o Albertolli, questo è il dilemma. L’Infopoint torna in piazza Duomo, Lissi: “Si fa, si disfa e i comaschi pagano”
Politica Como città, 01 Febbraio 2021 ore 12:29

Dal Broletto (dove l’aveva posizionato la giunta di Mario Lucini) a via Albertolli (dove l’ha voluto il primo assessore al Turismo di Mario Landriscina, Simona Rossotti). Poi l’annuncio (successivamente smentito) dell’attuale assessore Livia Cioffi di un ritorno in piazza Duomo che ora viene nuovamente confermato. Nel frattempo gli accessi (anche pre Covid) dei turisti sono calati sensibilmente e gli spazi del Broletto sono un’area cantiere. Su tutto questo interviene il PD.

Broletto o Albertolli, questo è il dilemma. L’Infopoint torna in piazza Duomo

“La strana saga dell’infopoint ahinoi continua. Dopo aver annunciato lo spostamento nella sua sede originale voluta dalla giunta Lucini, e aver ritrattato in seguito, l’assessore Cioffi ha nuovamente annunciato che l’infopoint tornerà sotto al Broletto. In pochi mesi la struttura, almeno nei piani del Comune di Como, si è spostata tre volte” dichiarano Patrizia Lissi, consigliere comunale del Partito Democratico, e Tommaso Legnani, segretario cittadino del Partito Democratico.

“Per quanto lo strano valzer di intenzioni sull’infopoint faccia sorridere è il caso di ricordare che spostandolo alla sfortunatissima location in via Albertolli, è stato demolito un ottimo servizio ai visitatori e ai turisti, in una posizione non solo scomoda ma anche costosa per le tasche dei contribuenti visto l’affitto per i locali” hanno aggiunto i due esponenti Dem.

“Bene quindi il ritorno alle origini. Ma sono quasi quattro anni che paghiamo l’affitto per un infopoint brutto, posizionato in una zona assurda e che è stato un totale fallimento per un calo delle presenze significativo. Il vero, splendido e unico infopoint del Broletto è stato abbandonato in uno stato di degrado. Siamo alle solite: si fa, si disfa, si fa retromarcia, si ricomincia daccapo e i comaschi pagano” concludono Lissi e Legnani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli