polemica politica

Caos traffico per via Borgovico chiusa. Il Pd: "Tempesta perfetta annunciata, perché il Comune ha voluto questo calvario per i comaschi?"

L'affondo del Partito Democratico su un disastro ampiamente prevedibile.

Caos traffico per via Borgovico chiusa. Il Pd: "Tempesta perfetta annunciata, perché il Comune ha voluto questo calvario per i comaschi?"
Politica Como città, 19 Luglio 2021 ore 16:04

Caos traffico per via Borgovico chiusa questa mattina, lunedì 19 luglio 2021. Il Pd: "Tempesta perfetta annunciata, perché il Comune ha voluto questo calvario per i comaschi?"

Caos traffico per via Borgovico chiusa

Due ore di città paralizzata a causa della chiusura di via Borgovico in direzione Villa Olmo sono bastate al Comune di Como per mettere in standby il cantiere alla rete idrica fino a che non si troverà una soluzione più agevole per effettuare i lavori. Una paralisi annunciata, in primi dalla "prova" di chiusura di settimana scorsa che era finita esattamente allo stesso modo.

“Quello di stamattina in via Borgovico e nel resto della città era un disastro viabilistico annunciato e facilmente prevedibile. Ma per l’ennesima volta il Comune di Como, piuttosto che ascoltare chi segnalava i potenziali rischi e aggirare l’ostacolo, ha preferito tirare dritto, sbatterci la testa e danneggiare cittadini, automobilisti e residenti” dichiarano Gabriele Guarisco, consigliere Dem a palazzo Cernezzi e Tommaso Legnani, segretario cittadino del Pd di Como.

“Che sia stata testardaggine o incapacità di prevedere le conseguenze, ci chiediamo perché il Comune di Como, nonostante i primi esiti negativi del “test” in via Borgovico, non abbia rivisto il piano dei lavori in tempo. Serviva forse la prova “provata”, ossia sottoporre i comaschi a un calvario vero e proprio per ore? - aggiungono gli esponenti del Partito Democratico, dopo aver denunciato nei giorni scorsi che la concomitanza dei lavori pubblici sulle strade di Como sarebbe stata una “tempesta perfetta” per la viabilità cittadina - Auspichiamo che questo clamoroso esempio di incapacità gestionale su lavori programmati e non straordinari si possa risolvere il prima possibile, senza ulteriori disagi, e studiando meglio le deviazioni e modifiche al traffico oltre che le tempistiche e gli orari dei cantieri”.

Necrologie