Politica
cambio al timone

Carate Urio, la svolta dopo vent'anni: primo Consiglio per il sindaco Pepe, ecco gli assessori

Dopo più di due decadi la lista Il Molo non è riuscita a imporsi alle elezioni: giovedì il primo Consiglio comunale con tanto pubblico.

Carate Urio, la svolta dopo vent'anni: primo Consiglio per il sindaco Pepe, ecco gli assessori
Politica Lago, 16 Ottobre 2021 ore 11:16

Cambio di passo a Carate Urio. Nel piccolo comune laghè infatti si è svolta giovedì sera, 14 ottobre 2021, la prima seduta con la nuova formazione del Consiglio comunale dopo le elezioni del 3-4 ottobre che hanno visto la vittoria della "Lista Civica Per Carate Urio" e l'elezione a sindaco di Paola Pepe. Una grossa novità per i residenti: per la prima volta dopo più di vent'anni infatti la Lista Il Molo (che ha candidato sindaco l'ex primo cittadino Daniele Maggi) non governa più il paese tanto che la sala consiliare, seppur rispettando il distanziamento per il Covid-19, era piena di cittadini curiosi.

Carate Urio, la svolta dopo vent'anni

Dopo l'insediamento del Consiglio comunale ed il giuramento del sindaco eletto Paola Pepe, sono stati comunicati i nomi degli assessori e i rispettivi incarichi. Il vicesindaco è Celestino Villa, con deleghe a Bilancio, Tributi, Demanio, Patrimonio. Federico Walter assessore con deleghe a Sostenibilità ambientale, Edilizia pubblica, Edilizia privata, Urbanistica, Lavori pubblici, Manutenzione, Turismo. Il sin daco ha invece mantenuto per sé le deleghe ad Affari generali, Personale, Sicurezza, Polizia locale, Protezione civile, Servizi sociali, Cultura, Istruzione, Sport, Rapporti intercomunali, Difesa della montagna, Servizi demografici.

Sono quindi state presentate le linee programmatiche di mandato 2021-2026, con particolare attenzione ai temi della trasparenza amministrativa, della tutela del territorio e dell'efficientamento energetico e tutela dell'ambiente. La maggioranza ha ribadito la volontà di creare un Gruppo Volontari Comunale e di puntare al rilancio turistico del paese nonché che grande attenzione sarà rivolta alle associazioni presenti in paese, ai temi della sicurezza stradale ed alla ricerca di sempre maggiori collaborazioni e convenzioni con i comuni vicini.

Necrologie