Politica

Consiglio comunale Como: Rapinese denuncia la prostituzione in città

In un intervento preliminare il consigliere Alessandro Rapinese denuncia la presenza di prostitute in città.

Consiglio comunale Como: Rapinese denuncia la prostituzione in città
Politica Como città, 07 Novembre 2017 ore 14:20

Consiglio comunale Como: il consigliere Alessandro Rapinese denuncia la presenza di prostitute sul suolo cittadino.

Consiglio comunale Como: "Ci sono le prostitute"

"I mendicanti sono più di prima. Le prostitute a Como città non le avevo mai viste. Ce n'era una mitica, storica, ma da quindici anni credo sia fuori servizio. Adesso sono tornate. Arriva Landriscina sindaco, aumentano i mendicanti e i venditori abusivi e arriva la prostituzione. Dove? Cartello Grandate, dopo la rotonda siamo in via Pasquale Paoli dove ce ne sono sempre due o tre". Con queste parole, in un intervento preliminare, il consigliere Alessandro Rapinese ha portato in Consiglio comunale il problema della prostituzione. La richiesta è di non vedere più sul suolo comasco prostitute in strada la sera.

Un intervento che attacca uno dei punti fermi di tutta la campagna elettorale del centrodestra comasco, la necessità di maggiore sicurezza in città.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie