Politica
Aiuti concreti

Da Grandate la proposta del consigliere di minoranza: "Convertire le luminarie natalizie in aiuti per le famiglie"

Dario Lucca ha depositato un'interpellanza.

Da Grandate la proposta del consigliere di minoranza: "Convertire le luminarie natalizie in aiuti per le famiglie"
Politica Canturino, 26 Novembre 2020 ore 11:12

Da Grandate arriva una proposta del consigliere di minoranza, Dario Lucca, per aiutare le famiglie messe ancora più in difficoltà dal Covid-19.

La proposta del consigliere: "Convertire le luminarie natalizie in aiuti per le famiglie"

Il capogruppo di "UniAmo Grandate" ha depositato un'interpellanza che verrà discussa nel Consiglio comunale del prossimo 30 novembre 2020. La proposta di Lucca è quella di convertire il budget delle luminarie natalizie, che l'anno scorso era intorno ai 10mila euro, con buoni spesa riservati alle famiglie in difficoltà.

"Considerato che da sei anni il Consorzio Operatori del Centro commerciale Iper di Grandate manifesta l’intenzione di contribuire a garantire l’atmosfera natalizia del territorio comunale, tramite contributo finanziario, espressamente finalizzato all’allestimento delle luminarie,in occasione di tutte le più recenti festività natalizie. Alla luce che il consolidato oirientamento era reso spontaneamente e per puro spirito di liberalità e che il medesimo Consorzio si è sempre reso disponibile negli anni ad effettuare un contributo finalizzato all’accrescimento culturale e ricreativo verso la cittadinanza grandatese. Si interpella il sindaco per conoscere se tale orientamento è stato manifestato dallo stesso Consorzio anche per il Natale 2020; come intende procedere nell'ipotesi del contributo di quest'anno (lo scorso anno si attestò attorno a più di 10mila euro) devolvendo il costo degli addobbi con buoni spesa alla famiglie in difficoltà in questo momento di crisi pandemica mondiale".

Necrologie