Elezioni a Como: i candidati verso il ballottaggio

Alle 23 si sono chiusi i seggi per le elezioni a Como. Al termine dello spoglio sono usciti i nomi dei candidati sindaco che andranno al ballottaggio

Elezioni a Como: i candidati verso il ballottaggio
Politica 12 Giugno 2017 ore 04:48

Si sono svolte oggi le elezioni a Como per eleggere il nuovo sindaco e quindi formare il Consiglio Comunale. I seggi sono rimasti aperti dalle 7 di questa mattina fino alle 23. Fino ad ora, durante lo spoglio notturno, non sembra essere uscito il nome del prossimo sindaco della città del lago. I cittadini infatti con tutta probabilità saranno chiamati a votare nuovamente per il ballottaggio il prossimo 25 giugno. Dovranno quindi scegliere tra i due candidati che hanno ricevuto il maggior numero di voti in questa tornata elettorale.

--> A questo link l'aggiornamento dei voti sezione per sezione

Elezioni a Como: i candidati sindaco verso il ballottaggio

Due sono i candidati sindaco della città di Como che andranno al ballottaggio il 25 giugno. Per il momento però non sono ancora arrivati i nomi di coloro che sicuramente si contenderanno la poltrona di primo cittadino. In testa nelle sezioni finora scrutinate c'è Mario Landriscina, candidato del centrodestra. Si sta infatti posizionando intorno al 35% dei voti. Il testa a testa per il secondo candidato che andrà al ballottaggio è invece tra Alessandro Rapinese, sostenuto dalla lista civica Rapinese Sindaco, e Maurizio Traglio, candidato del centrosinistra. Entrambi infatti finora si sono posizionati intorno al 25% delle preferenze.

Esclusi dal ballottaggio gli altri candidati

Sembra invece praticamente impossibile arrivare al ballottaggio per gli altri candidati delle elezioni a Como. Sembra infatti essersi fermato intorno al 5% Bruno Magatti (lista civica) così come il candidato del Movimento 5 Stelle, Fabio Aleotti. Fanalini di coda invece Celeste Grossi di Sinistra Italiana e Francesco Scopelliti, sostenuto da un'altra lista civica.

IN AGGIORNAMENTO

Necrologie