Politica
il caso

Elezioni Como 2022, Lady Demonique per Azione. Calenda: "Non ci sono i presupposti perché sia una candidata"

Il leader del partito ha spiegato "non conoscevo i trascorsi della signora in questione".

Elezioni Como 2022, Lady Demonique per Azione. Calenda: "Non ci sono i presupposti perché sia una candidata"
Politica Como città, 09 Maggio 2022 ore 10:45

"Imprenditrice digitale e performer". Così è stata presentata da Agenda Como 2030, lista che si compone dei candidati di Azione, Italia Viva, +Europa e Volt, e che sostiene la candidata sindaco del centro sinistra Barbara Minghetti, Doha Zaghi, dai più conosciuta come Lady Demonique. 

Elezioni Como 2022, Lady Demonique candidata di Azione

Latex, unghie affilate, in cerca di servi. E' molto netta la figura che Doha Zaghi, originaria di Carpi ma residente a Como, ha delineato sui social con il nome di Lady Demonique. Una performer che lavora nel mondo del fetish in giro per l'Italia. Dai suoi social come Doha Zaghi la si vede anche interessata al mondo della politica con commenti all'attualità.

Sulla pagina Facebook che ha aperto da candidata di Agenda Como 2030 scrive: "È merito (o colpa) di Calenda se mi sono riappassionata alla politica e ho deciso di provare a farla in maniera attiva! Non lo farò nella mia cara Carpi, dove son nata e cresciuta, ma lo farò a Como, la città in cui ho deciso di vivere! Vorrei portare un po' di quell'aria frizzantina tipica dell'Emilia. Ragazzi a Carpi c'abbiamo solo la nebbia e ogni giorno ci si inventano eventi ed iniziative, e qui?! Abbiamo il lago ma sembra esserci l'immobilismo più totale".

Tra foto e video sexy, però, la sua candidatura ha creato scalpore a Como e a livello nazionale tanto che lo stesso Carlo Calenda, leader di Azione per cui Zaghi è candidata, si è tirato indietro.

"Ragazzi, scherzi a parte, come ovvio non conoscevo i trascorsi della signora in questione. Se si trattasse di fatti privati nulla questio, ma direi che non ci sono i presupposti perché sia una candidata di Azione. Domani me ne occuperò" ha scritto poco più di 12 ore fa Calenda su Twitter dopo che la questione Lady Demonique è diventata di carattere nazionale.

Seguici sui nostri canali
Necrologie