Menu
Cerca

Elezioni a Erba, le prime reazioni di Airoldi e Ghislanzoni

La gioia e la delusione a confronto

Elezioni a Erba, le prime reazioni di Airoldi e Ghislanzoni
Politica 26 Giugno 2017 ore 01:08

Scoppia la festa in via Volta fuori dalla sede di Veronica Airoldi.

Le prime dichiarazioni

Il nuovo sindaco di Erba ha commentato così la vittoria: “Sono molto soddisfatta anche se la differenza di voti è stata davvero minima. Evidentemente è stato accolto l’appello del Pd di votare per Ghislanzoni. Nonostante questo siamo riusciti a prendere più voti del primo turno. Ora vogliamo cominciare a lavorare per la città per realizzare il nostro programma. Desidero ringraziare tutti i cittadini per la fiducia e vorrei ringraziare Claudio Ghislanzoni per la correttezza dimostrata durante la campagna elettorale.

 

“La prima cosa? Donerò il sangue”

Veronica Airoldi da lunedì 26 giugno sará il nuovo sindaco di Erba: “La prima cosa che farõ? Domani andrò a donare il sangue, poi mi metterò a lavorare per la città”.

Ghislanzoni

Lo sconfitto ha pronunciato poche parole: “Troppo poco lo scarto, non me la sento di commentare”. Ghislanzoni ha subito telefonato a Veronica Airoldi per porgerle i complimenti e augurarle buon lavoro. Marcella Tili ha commentato così la sconfitta: “Erba ha perso una grande occasione per avere una squadra e un sindaco di alto livello”.

4 foto Sfoglia la gallery

 

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Necrologie
Idee & Consigli