Politica
i volti

Elezioni politiche 2022: i candidati della provincia di Como

I comaschi si danno battaglia per i posti alla Camera mentre quasi nessuno del territorio in lista per il Senato.

Elezioni politiche 2022: i candidati della provincia di Como
Politica Como città, 23 Agosto 2022 ore 10:47

Sono giorni caldi, anzi, caldissimi in vista delle elezioni politiche 2022 che si terranno il 25 settembre: tutti i partiti e le coalizioni hanno presentato i loro candidati in tutta Italia tra conferme e sorprese. Andiamo a vedere tutti i nomi che si contenderanno il territorio comasco e non solo, perché il collegio Lombardia 2-02 comprende anche i territori di Sondrio, Lecco e alcuni territori del bergamasco.

Elezioni politiche 2022: ecco tutti i candidati della provincia di Como

CAMERA DEI DEPUTATI

Centrodestra

In casa Lega sono due le riconferme: nel collegio Uninominale correrà l'uscente sottosegretario al Ministero dell'Interno, il canturino Nicola Molteni mentre al collegio Plurinominale è capolista il deputato erbese uscente Eugenio Zoffili. Nessuna ricandidatura per la comasca Alessandra Locatelli che rimane in Regione Lombardia come assessore.

Eugenio Zoffili

Forza Italia non candida al Plurinominale in posizioni eleggibili: al secondo posto l'assessore regionale Melania Rizzoli e solo al terzo il sindaco di Nesso Massimo Morini. In casa Fratelli d'Italia sorprende la scelta di posizionale solo al quarto posto del Plurinominale il coordinatore provinciale Stefano Molinari.

Stefano Molinari

Centrosinistra

La coalizione (composta da Pd, Più Europa, Sinistra Italiana, Verdi, Impegno Civico) all'Uninominale schiera Luca Monti, vicesindaco
di Blevio, già membro della Segreteria nazionale di Più Europa; il suo nome è anche al secondo posto al Plurinominale, dietro quello di Olivia Ratti, nel partito Radicale dal 1977.

Luca Monti

Il Partito Democratico ha invece piazzato al primo posto del Plurinominale quello della deputata uscente Chiara Braga. In lista al terzo posto anche Patrizia Lissi, consigliera comunale a Como, e al quarto posto Paolo Furgoni, consigliere provinciale e comunale a Cernobbio.

Infine sempre al Plurinominale per la doppia lista Verdi/Sinistra Italiana al quarto posto è presente la comasca Celeste Grossi.

Celeste Grossi

Terzo Polo

La compagine creatasi dal patto tra Italia Viva e Azione porta il nome di Anna Veronelli, ex presidente del Consiglio comunale a Como e da poco militante in Azione, all'Uninominale alla Camera. Il suo nome è anche al quarto posto al Plurinominale.

Anna Veronelli

M5S

In casa Movimento 5 Stelle, in seguito alle "Parlamentarie" che si sono svolte nei giorni scorsi il deputato uscente Giovanni Currò è stato scelto per l'Uninominale e come capolista al Plurinominale dove seguono i nomi di Carmela Colomo, Giovanni Galimberti e Elena Calogero.

SENATO DELLA REPUBBLICA

Centrodestra

Pochi, anzi pochissimi, i comaschi candidati per un posto al Senato. All'Uninominale torna, come 5 anni fa, per la compagine Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia la "paracadutata" Licia Ronzulli. Il suo nome torna al secondo posto al Plurinominale per la lista di Forza Italia dietro il big massimo, Silvio Berlusconi. Nessun comasco in casa Lega con la mancata rielezione dell'erbese Erica Rivolta. Unico comasco con un biglietto in tasca per la rielezione sicura è Alessio Butti, che è capolista al Plurinominale per Fratelli d'Italia.

Centrosinistra

La coalizione schiera all'Uninominale il nome di Aurora Longo di Articolo Uno: nessun comasco presente nelle liste di Pd, Più Europa, Sinistra Italiana e Verdi al Plurinominale.

Unione Popolare invece candida Maria Domenica Braccio e Pierluigi Tavecchio.

Terzo Polo

Azione/Italia Viva all'Uninominale schierano Giuseppe Conti mentre al Plurinominale il nome di punta è quello di Giusy Versace: anche in questo caso nessun comasco.

M5S

I pentastellati hanno schierato all'Uninominale il comasco di Tremezzina, Tommaso Leoni, mentre al Plurinominale nessun lariano.

Unione Popolare

Unione Popolare alla Camera candida: Mauro Baroni, 56 anni, operatore socio sanitario, Como; Cristiano Negrini, 40 anni, impiegato frontaliere, Villa Guardia; Giovanni Roveda, 39 anni, immunologo, Erba; Stefania Sala, 54 anni, operatrice socio sanitaria, Como.
Per il Senato  sono invece candidati: Maria Domenica Braccio, 66 anni, insegnante in pensione, Villa Guardia; Pierluigi Tavecchio, 62 anni, insegnante, Ponte Lambro.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie