Politica
i commenti

Frane ed esondazioni nel Comasco: Butti (FdI) e Currò (M5S) intervengono alla Camera

Nessuno vuole più vedere immagini di questo tipo.

Frane ed esondazioni nel Comasco: Butti (FdI) e Currò (M5S) intervengono alla Camera
Politica Como città, 27 Luglio 2021 ore 16:26

Frane ed esondazioni nel Comasco: gli interventi dei politici dopo aver visto le immagini delle devastazioni.

Frane ed esondazioni nel Comasco: parla Currò

Le immagini dei dissesti idrogeologici avvenuti negli ultimi giorni sul territorio lombardo, in particolare quelle arrivate dal comasco nella giornata di oggi sono state oggetto dell’intervento alla Camera dei deputati di Giovanni Currò, esponente comasco del M5s e vicepresidente della Commissione Finanze della Camera.

“La natura ci sta presentando il conto delle azioni che l’uomo e l’Italia hanno portato avanti in questi anni. Quello che sta accadendo in queste ore nel territorio comasco, ma che è accaduto anche ieri nel mantovano e prima all’altezza di Parma con le trivellazioni delle auto da parte della grandine, sono qualcosa che l’Italia non aveva ancora visto, ma a cui si deve abituare - ha spiegato in aula - È importante che da oggi in poi ci sia una vera prevenzione sul territorio, quella che fino ad oggi non c’è stata, come testimoniano le immagini della frana di Blevio e quelle ancor più terrificanti di Cernobbio. Abbiamo un territorio fragile per cui si è fatto troppo poco. Non ci sono ancora ad oggi delle stazioni meteorologiche fatte dalle istituzioni. Siamo nelle mani delle iniziative dei privati, non c'è alcun lavoro fatto con la Protezione Civile per prevenire questi accadimenti. Eppure sono territori che negli anni hanno già subito delle frane, seppur lievi. Per esempio, a Blevio, in 10 anni siamo alla quarta frana, stiamo facendo sfollare sempre le stesse famiglie, che in questo momento stanno vivendo dei momenti drammatici” ha continuato l’Onorevole.

Currò ha poi concluso facendo un plauso alle forze dell’ordine e ai sindaci dei comuni che in questo momento stanno facendo di tutto per arginare i danni.

“Dobbiamo ringraziare le forze dell’ordine che stanno facendo di tutto in queste ore per aiutare, ma soprattutto voglio dare il mio sostegno ai sindaci, che con i loro piccoli bilanci, da soli, non avrebbero potuto fare nulla per evitare quanto accaduto. Le istituzioni devono fare di più sia in Parlamento e nei consigli regionali. Perché queste immagini non dobbiamo più rivederle, perché non si tratta di eventi straordinari, ma di quella che ormai è diventata e sarà sempre più la normalità”.

L'intervento di Butti

Alla Camera dei Deputati è intervenuto anche l'esponente di Fratelli d'Italia Alessio Butti.

"Il maltempo sta causando danni gravissimi in ampie zone della Lombardia e in modo particolare nella Provincia di Como e sul Lago di Como. Ci sono diverse decine di paesi praticamente isolati, le due strade che collegano la città di Como alle valli - la Statale Regina e la Statale Lariana - risultano interrotte in più punti, le valli del Lario risultano letteralmente devastate da frane, smottamenti, torrenti che straripano - è intervenuto  il deputato di Fratelli d'Italia Alessio Butti - Il lago rischia di esondare in alcuni punti e ciò sarebbe drammatico. Interi borghi isolati, parecchie abitazioni evacuate".

"Tutto è cominciato nella giornata di domenica sulla sponda orientale, sulla Statale Lariana, e sta proseguendo in queste ore sull'altra sponda sulla Statale Regina. Ci sono Comuni importanti come Lezzeno, Laglio, Cernobbio, Argegno, come l'intera Valle D'Intelvi e altre valli devastate da fiumi di fango e detriti che si abbattono sui centri abitati - ha aggiunto - E' una zona turistica che si era appena sollevata, che stava tentando di sollevarsi dalla crisi imposta dall'emergenza sanitaria. Io approfitto della presenza del Ministro D'Incà (ministro per i rapporti con il Parlamento, NDr) affinché il Governo possa relazionare al parlamento in ordine a quello che sta accadendo. Chiediamo che il Governo riferisca in aula relativamente ai danni in provincia di Como e in tutta la Lombardia".

SU PRIMACOMO.IT TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL MALTEMPO

Necrologie