Furti nel Comasco in calo: il commento di Raffaele Erba

"Un grosso ringraziamento a tutte le Forze dell'Ordine per l'ottimo lavoro svolto a tutela della nostra sicurezza”.

Furti nel Comasco in calo: il commento di Raffaele Erba
Erba, 03 Gennaio 2020 ore 10:45

Furti nel Comasco in calo.

Il commento di Raffaele Erba

Diminuiscono quasi tutti i reati e calano nettamente i furti nelle case. Questo il quadro emerso dall’ultimo report diffuso ieri dalla Questura relativo ai fatti denunciati in provincia di Como nell’anno solare 2019. In particolare, il numero dei colpi in abitazione messi a segno nei Comuni comaschi è sceso dagli 8.394 del 2018 ai 6.878 del 2019 (-18%): si tratta del livello più basso dell’ultimo decennio a conferma di un trend già in atto da diversi anni.

“Quasi tutte le città principali, da Como a Cantù, hanno fatto registrare una riduzione del numero dei reati fatta eccezione per Erba, Cermenate e Villa Guardia dove il numero dei furti è cresciuto molto – scrive Raffaele Erba, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle – I dati positivi sulla diminuzione dei furti in provincia di Como non ci devono far abbassare la guardia: è fondamentale prestare attenzione per impedire che i ladri possano agire indisturbati. Ci spiace rimarcare che i numeri diffusi dalla Questura fotografano perfettamente le strumentalizzazioni compiute da alcuni politici che hanno le sole conseguenze di amplificare il senso di insicurezza e di minare la serenità dei cittadini. Crediamo che nelle realtà con criticità come Erba si possa e si debba fare di più per arrestare la tendenza, magari incrementando le collaborazioni tra le Forze dell’ordine che operano a livello locale e provinciale. Alcuni passi sono già stati fatti ma non bastano: servono interventi coordinati tra la Questura, i sindaci e le Amministrazioni Comunali per mettere in campo tutti gli strumenti necessari a prevenire e ridurre ulteriormente i furti. Un grosso ringraziamento a tutte le Forze dell’Ordine per l’ottimo lavoro svolto a tutela della nostra sicurezza”, conclude Erba.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia