Menu
Cerca
Il commento

Green pass per il turismo Butti (Fdi): "Accolta una nostra richiesta"

Il deputato Alessio Butti è intervenuto su Sky.

Green pass per il turismo Butti (Fdi): "Accolta una nostra richiesta"
Politica Como città, 05 Maggio 2021 ore 19:50

Durante la conferenza stampa della riunione ministeriale del G20 Turismo, alla presenza del ministro del Turismo Massimo Garavaglia, il premier Draghi ha dato un accelerata per quanto riguarda il turismo in Italia (“In attesa del certificato europeo, che ci auguriamo venga il più presto possibile, il governo italiano ha introdotto il pass verde nazionale che permetterà alle persone di muoversi liberamente tra le Regioni e che entrerà in vigore a partire dalla seconda metà di maggio", ha spiegato). Sul tema è intervenuto anche il deputato comasco di Fratelli d'Italia, Alessio Butti.

Green pass per il turismo Butti (Fdi): "Accolta una nostra richiesta"

Queste le parole di Butti a Sky Tg 24.

"Il brand lago di Como è mondiale, unanimemente conosciuto. Poi ci sono il lago di Garda, il lago Maggiore, tutti i laghi lombardi. Questa è una fase molto importante, se si svolge una veloce ricognizione rispetto agli altri parlamentari, ci accorgerà che era una delle richieste avanzate dal gruppo di Fratelli d'Italia, quella di consentire l'arrivo di turisti attraverso una serie di strumenti da attuare. Uno di questi è la certificazione. Quando noi facevamo la battaglia, ancora oggi non esaurita, relativamente alla chiusura delle ore 22, piuttosto che delle 23, lo facevamo perché tutti i nostri concorrenti dal punto di vista dell'economica turistica, dalla Grecia alla Spagna, o non avevano il coprifuoco o un orario più spostato verso la notte e avevano già cominciato la campagna di prenotazione molto prima. Il presidente Draghi con questa accelerazione credo abbia fatto molto bene, siamo soddisfatti per aver visto accolta una nostra richiesta. Serve però rispettare i protocolli. C'è un'annotazione di carattere politico, per me fondamentale. Abbiamo visto che il presidente del Consiglio ha avocato a sé l'annuncio della dichiarazione di apertura di questa certificazione evitando il coinvolgimento di altri ministri, ivi compreso quello del Turismo. E' un segno molto forte che probabilmente nasconde delle tensioni all'interno della maggioranza".

Necrologie