Politica
Dopo 10 anni

La Cassazione annulla la condanna per peculato. L'ex consigliere regionale Gaffuri: "Sollevato da un peso enorme"

"Dal punto di vista personale e di uomo pubblico, vorrei vedere cancellata dal giudizio sul mio operato la parola prescrizione".

La Cassazione annulla la condanna per peculato. L'ex consigliere regionale Gaffuri: "Sollevato da un peso enorme"
Politica Como città, 18 Novembre 2022 ore 15:41

“La sentenza della Cassazione solleva me e la mia famiglia da un peso enorme", ha dichiarato Luca Gaffuri, ex consigliere e capogruppo del Partito Democratico in Regione Lombardia, in merito alla sentenza della Corte di Cassazione che ha annullato la condanna per peculato in merito all’utilizzo dei fondi a disposizione dei gruppi consiliari regionali.

La Cassazione annulla la condanna per peculato. L'ex consigliere regionale Gaffuri: "Sollevato da un peso enorme"

"Alla fine di questo percorso, durato dieci anni, sono lieto di poter affermare ancora una volta la mia fiducia nella giustizia, anche se questa arriva all’ultimo grado, dopo un processo in cui non mi è stato concesso di far ascoltare le parole dei testimoni che avevo indicato e che avrebbero potuto spiegare le ragioni di ogni spesa effettuata dal gruppo consiliare che presiedevo. Dal punto di vista personale e di uomo pubblico, vorrei vedere cancellata dal giudizio sul mio operato la parola prescrizione, ragione per la quale chiederò al mio avvocato Giacomo Lunghini, che ringrazio pubblicamente, di fare un ulteriore ricorso perché venga ristabilita fino in fondo la verità. Un ultimo ringraziamento va anche al mio partito, il PD, che con i suoi dirigenti e militanti, dal livello cittadino a quello provinciale e regionale, mi ha sempre sostenuto".

Seguici sui nostri canali
Necrologie