Politica
il commento

Lombardia in Zona Arancione, Erba (M5s): "Urgenti le questioni trasporti e tracciamenti"

Non si placa la polemica sul possibile errore sui dati della scorsa settimana.

Lombardia in Zona Arancione, Erba (M5s): "Urgenti le questioni trasporti e tracciamenti"
Politica Como città, 23 Gennaio 2021 ore 12:03

Una querelle che non finirà molto presto quella sul possibile errore nei dati della scorsa settimana che hanno portato la Lombardia in Zona Rossa. Da lunedì la regione tornerà in Arancione con scuole, anche superiori, in presenza e c'è il nodo chiave dei trasporti da affrontare.

Lombardia in Zona Arancione, Erba (M5s): "Urgenti le questioni trasporti e tracciamenti"

“Dopo l'ennesima figuraccia di Regione Lombardia nella gestione della pandemia, commercianti e imprese hanno dovuto pagare il conto salato di una chiusura ingiustificata per un'altra settimana - dichiara Raffaele Erba, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle -Salvini stavolta ha ragione: il danno economico causato da Regione Lombardia è ingente e dovrà essere quantificato e ripagato. Quindi è bene che richiami alla responsabilità la Giunta leghista. Possiamo solo cercare di immaginare come si possa sentire un negoziante dopo aver scoperto di aver fatto ulteriori sacrifici inutili, vanificati da un gravissimo errore di calcolo della Regione. Questo aspetto dovrà essere chiarito urgentemente anche in relazione ai dati trasmessi a Roma nei precedenti mesi, su cui attendiamo risposte”.

“Lunedì, durante la Commissione d'Inchiesta regionale sul Covid, potrebbe esserci l'occasione per chiarire i dubbi e fornire delle spiegazioni. L'auspicio è che in questo caso particolare vengano subito resi pubblici i numeri riportati al Ministero della Salute dai dirigenti lombardi nel recente passato”.

“Da domenica torneremo in Zona Arancione: ora si aprono altre questioni urgenti ovvero la gestione dei trasporti per gli studenti e il rafforzamento dei tracciamenti e del monitoraggio. Questi sono i punti interrogativi ancora irrisolti che potrebbero far scoppiare di nuovo i contagi. Da mesi chiediamo delle risposte ma evidentemente questi sono punti deboli che non vogliono essere affrontati dalla Giunta lombarda”, conclude Raffaele Erba.

Necrologie