Politica
politica

Maltempo nel Comasco, Orsenigo e Braga fanno appello a Regione e Governo per un intervento

"E' nostro dovere investire il più possibile su iniziative contro il rischio idrogeologico sul territorio comasco per evitare danni e salvare vite" ha commentato.

Maltempo nel Comasco, Orsenigo e Braga fanno appello a Regione e Governo per un intervento
Politica Como città, 27 Luglio 2021 ore 13:56

Maltempo nel Comasco: da Milano, dove sta seguendo una seduta di bilancio del consiglio regionale, Angelo Orsenigo guarda con preoccupazione cosa sta accadendo in provincia.

Maltempo nel Comasco: le richieste di Orsenigo

“Guardiamo con estrema preoccupazione ai danni provocati dall'ondata di maltempo che ha colpito tutta la provincia di Como, specialmente le sponde del Lario. Nonostante la seduta di consiglio regionale in corso a Milano per la discussione del bilancio, sono con il cuore a fianco dei cittadini coinvolti e dei sindaci del territorio che, insieme alla Protezione Civile, Vigili del Fuoco e le Forze dell’Ordine, stanno fronteggiando queste ore drammatiche. È l’ora del supporto incondizionato delle istituzioni: Regione Lombardia metta subito a disposizione delle risorse straordinarie per i Comuni per la ricostruzione e la messa in sicurezza del territorio” dichiara il consigliere regionale del Partito Democratico, Angelo Orsenigo.

“Con tutta probabilità le precipitazioni estreme di questi giorni saranno sempre più frequenti a causa del cambiamento climatico. Servono iniziative a livello globale per contrastare il riscaldamento del pianeta, certo, ma parallelamente è nostro dovere investire il più possibile su iniziative contro il rischio idrogeologico sul territorio comasco per evitare danni e salvare vite. Le immagini di devastazione che stiamo vedendo non possono ripetersi ad ogni ondata di maltempo” conclude il consigliere comasco.

Chiara Braga chiede l'attenzione del Governo

"Guardo con angoscia le immagini che vengono dal mio territorio in queste ore: piogge violente e torrenziali che non accennano a finire,  frane, smottamenti, distruzione. Entrambe le sponde del Lago, così come altre zone della provincia di Como, sono state colpite pesantemente. La Lariana chiusa da domenica per la frana a Blevio, la statale Regina interrotta in quattro punti: Moltrasio, Brienno, Argegno, Colonno. Con case evacuate e frazioni isolate. A Cernobbio i detriti  invadono le strade e le piazze e le macchine sono spazzate via dalla furia dei torrenti. In queste ore serve massima prudenza da parte di tutti: fa impressione guardare immagini e  video in cui persone  assistono a pochi metri alla violenza delle acque, senza forse rendersi conto del pericolo in cui ci si trova". Lo fa sapere la parlamentare comasca Chiara Braga, intervenuta poco fa in aula, alla Camera dei Deputati per  sollecitare l'attenzione del Parlamento e del Governo sulla drammatica situazione che il maltempo sta causando in queste ore in tutto il nord Italia, in particolare nei territori del lago di Como.

This image requires alt text, but the alt text is currently blank. Either add alt text or mark the image as decorative.

"Grazie intanto alla Protezione civile - prosegue la deputata Dem -, ai VVF e a tutte le forze di polizia e di soccorso che insieme agli amministratori locali stanno intervenendo prontamente al fianco delle comunità colpite". Conclude: "Sono in contatto costante con il Dipartimento nazionale della Protezione civile e con i rappresentanti istituzionali del territorio. Sono appena intervenuta in aula alla Camera per sollecitare l’attenzione del Governo e di tutte le istituzioni per i passi che si renderanno necessari già nelle prossime ore".

Necrologie