Politica

Marco Cappato con i candidati comaschi di +Europa FOTO e VIDEO

Questa mattina la lista +Europa con Emma Bonino ha presentato i propri candidati alle elezioni regionali. Con loro a Como anche Marco Cappato.

Marco Cappato con i candidati comaschi di +Europa FOTO e VIDEO
Politica Como città, 25 Gennaio 2018 ore 14:33

Questa mattina la città di Como ha ospitato la presentazione dei candidati comaschi della lista +Europa con Emma Bonino. Due donne e due uomini della provincia si sono raccontati al fianco di Marco Cappato.

Marco Cappato con i candidati comaschi: chi sono

candidati della provincia di Como per la lista +Europa sono quattro: Giovanni Caccavello (Como), Luca Monti (Blevio), Vera Vittoria Antonia Mornatta (Cadorago) e Laura Rusconi (Lurate Caccivio). Due giovanissimi, Caccavello e Rusconi; il primo torna da Glasgow in Italia dopo aver finito il suo percorso di formazione, la seconda è tutt'oggi una studentessa a Londra. La Mornatta è medico mentre Monti è un ex esponente di Scelta Civica.
"I trattati UE mi hanno dato la possibilità di vivere e studiare all'estero con estrema facilità nonché di conoscere persone da tutto il mondo - spiega Caccavello - Per questo vorrei ancora più Europa". Sulla stessa linea di pensiero è la Rusconi che, in diretta da Londra, ha spiegato: "Studio relazioni internazionali a Londra. Rientro in ben due fasce di elettori che la politica tradizionale non considera da tempo: i giovani e gli italiani all'estero. In questa lista sento di avere la possibilità di cambiare le regole del gioco".
"Per fortuna siamo riusciti ad ottenere il testamento biologico ma ancora deve essere attuato in Regione - spiega Mornatta - Una Regione evoluta dovrebbe uscire da questa cappa oppressiva e pseudoreligiosa e marciare a livelli più alti. Inoltre abbiamo tanto da lavorare nel settore sanitario in Lombardia".
Da sinistra: Giovanni Caccavello, Vera Vittoria Antonia Mornatta, Luca Perego, Marco Cappato, Luca Monti

Il sostegno a Gori e la raccolta firma

+Europa per le elezioni regionali in Lombardia ha deciso di non presentare un proprio candidato. L'appoggio infatti verrà dato a Giorgio Gori, candidato del Pd. "Sul federalismo andiamo nella stessa direzione" hanno sottolineato i candidati.

D'altronde la lista che si ispira ad Emma Bonino ha prima un importante scoglio da superare: la presentazione delle liste per concorrere alle elezioni. Per questo motivo gli attivisti saranno presenti nelle prossime settimane con dei banchetti in città. "Raccoglieremo le firme sabato mattina dalle 10 alle 12 di fronte al liceo Volta a Como, al pomeriggio saremo dalle 15 alle 18 in via Boldoni così come domenica" spiega Caccavello.

L'intervento di Marco Cappato

Marco Cappato parla di democrazia diretta: "In Regione Lombardia non è mai stato organizzato un referendum regionale perché ci vogliono 300mila firme".

-> I candidati del Partito Democratico

-> I candidati di Liberi e Uguali

-> I candidati del Movimento 5 Stelle

TORNA ALLA HOME E GUARDA TUTTE LE ALTRE NOTIZIE IN MENU

Necrologie