Politica

Migranti autosilo Val Mulini al centro del Consiglio comunale VIDEO

Diversi gli interventi dei consiglieri di maggioranza e opposizione in Consiglio comunale su questo tema.

Migranti autosilo Val Mulini al centro del Consiglio comunale VIDEO
Politica Como città, 27 Novembre 2017 ore 21:47

Migranti autosilo Val Mulini: diversi gli interventi preliminari di consiglieri di maggioranza e opposizione in Consiglio comunale.

Migranti autosilo Val Mulini: la richiesta di un intervento

Prima di entrare nel vivo con i punti all'ordine del giorno, il Consiglio comunale si è concentrato sul tema dei migranti all'autosilo Val Mulini. La situazione infatti nell'ultima settimana, anche per via di alcuni problemi di ordine pubblico, è stata un tema caldo di attualità.

A portare la questione in Consiglio è stato il consigliere di Svolta Civica Vittorio Nessi che si è appellato al sindaco per "una richiesta specifica sulla situazione" con l'obiettivo di risolverla il prima possibile e prima che degeneri.

Sul tema anche i consiglieri di maggioranza. Il rappresentante della Lega Nord Claudio Borghi è intervenuto con queste parole: "Su Val Mulini spero si possa intervenire, nei limiti di legge, anche in modo simbolico: le tende non sono tollerabili".

Si appella invece alle forze dell'ordine il consigliere leghista Giampiero Ajani che ha commentato in aula: "Sono clandestini, occupano il territorio nazionale senza nessun controllo dello Stato. Allo stesso Stato, nelle figure del Questore e del Prefetto mi rivolgo per evitare che queste persone permangano per lungo tempo in condizioni igieniche e climatiche inadatte. Le cose purtroppo si muovono troppo lentamente".

"All'inizio in stazione c'erano sedici persone e senza fare nulla sono continuate ad aumentare - è intervenuto il consigliere Alessandro Rapinese - E' dovuta intervenire la polizia quando la situazione è diventata insostenibile. Non si deve giocare a scaricare le responsabilità. Chiederò che si possa discutere di una mozione per lo sgombero di quell'area".

L'intervento completo del consigliere Alessandro Rapinese.

La risposta del sindaco

Il primo cittadino Mario Landriscina in un suo intervento ha toccato anche questo tema, cercando di rassicurare il Consiglio comunale. "Si sta confezionando una soluzione che risolva il problema. Vorrei rassicurare che sul tema ci siamo e stiamo lavorando" ha spiegato il sindaco.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie