Menu
Cerca
politica nazionale

Navigazione dei Laghi, Butti ribadisce: "Bisogna regionalizzare il servizio e sperimentare l'elettrificazione"

Il deputato sottolinea: "La mia proposta di legge ha iniziato l’iter nella Commissione Trasporti della Camera ormai due anni e mezzo fa".

Navigazione dei Laghi, Butti ribadisce: "Bisogna regionalizzare il servizio e sperimentare l'elettrificazione"
Politica Como città, 12 Maggio 2021 ore 12:45

Il deputato comasco di Fratelli d'Italia, Alessio Butti, torna a insistere su un tema molto caro al territorio comasco: la regionalizzazione della Navigazione dei Laghi, ente che attualmente gestisce appunto il trasporto delle persone sui laghi lombardi.

Navigazione dei Laghi, Butti ribadisce: "Bisogna regionalizzare il servizio"

"Anche questo Governo come i due precedenti ignora i laghi navigabili del Nord e segnatamente il Lago di Como divenuto un brand mondiale e di successo - ha spiegato nel suo intervento Butti - La mia proposta di legge, relativa alla regionalizzazione della Navigazione dei Laghi, ha iniziato l’iter nella Commissione Trasporti della Camera ormai due anni e mezzo fa. Tutti i gruppi sono d’accordo, ma i Governi tacciono. Regionalizzare il servizio, come ho spiegato nel mio intervento, significa aderire alle esigenze del territorio in tema di turismo, trasporto pubblico, elasticità del servizio e quant’altro".

"Il Governo tace anche sulle mie ripetute sollecitazioni a presentare, nel contesto del PNRR, una straordinaria opportunità, un progetto ecologico e rivoluzionario per sperimentare l’elettrificazione della navigazione sui nostri laghi (che sta già divenendo realtà sul vicino Lago di Lugano, Ndr) - ha aggiunto il meloniano comasco - Un progetto che, azionando le leve del marketing territoriale, farebbe parlare il mondo intero promuovendo un ulteriore affermazione del nostro splendido brand Lago di Como. Come detto, non ritiro alcuna proposta, anzi insisterò con maggior vigore perché quello che non è un capriccio del territorio, ma una chiara esigenza, diventi una realtà".

Necrologie