Ipotesi Viminale

Nicola Molteni (Lega): “Immigrazione fenomeno complesso, serve affrontarlo con risposte globali”

Nel suo intervento alla Camera dei deputati Molteni ha parlato di immigrazione. Sarà lui l'uomo della Lega "a presidiare" l'operato del Ministro Lamoregese?

Politica Canturino, 18 Febbraio 2021 ore 15:17

La Lega punta ad un ritorno al Viminale a “presidiare” l’operato del Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese. In lizza ci sarebbero il senatore tradatese Stefano Candiani e il deputato canturino Nicola Molteni.

Nicola Molteni (Lega): “Immigrazione fenomeno complesso da affrontare con risposte globali”

Proprio Molteni in mattinata è intervenuto alla Camera dei deputati. “Con maturità e reponsabilità la Lega partecipa a questo esecutivo, con convenzione, mettendosi a disposizione del paese”.

Rivolgendosi al presidente del Consiglio Mario Draghi: “Abbiamo apprezzato le parole che ha utilizzato per toccare un tema sensibile, storicamente complesso, sicuramente globale ma con ricadute nazionali, anche inevitabilmente divisivo e carico di attenzioni da parte dei cittadini, ovvero la gestione dei fenomeni migratori. L’urgenza e l’emergenza vanno inevitabilmente altrove, ma siamo altrettanto consapevoli che i fenomeni migratori, soprattutto quelli extra Ue, sia per mare che per terra, sia dal Mediterraneo che dai Balcani, vanno gestiti. Il traffico dei migranti va contrastato, lo sfrattutamento impedito. L’immigrazione è un fenomeno globale e quindi complesso, come tutti i fenomeni complessi necessita di risposte globali e adeguate. Serve un cambio di passo da parte delle istituzioni europee. Attendiamo e lavoriamo da protagonisti per politiche di condivisione, solidarietà e tutela dei confini esterni da parte dell’Europa. Gli strumenti ci sono, serve la volontà politica. La sfida, come lei l’ha giustamente definita, è nella stesura del patto per l’immigrazione e l’asilo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli