il flash mob davanti al sant'anna

Rifondazione manifesta per il rilancio del pubblico impiego. Baggi: “Subito 500mila assunzioni e stabilizzazione dei precari”

La campagna è nazionale: il partito manifesta in 35 città italiane, di cui 9 lombarde.

Rifondazione manifesta per il rilancio del pubblico impiego. Baggi: “Subito 500mila assunzioni e stabilizzazione dei precari”
Politica Como città, 12 Dicembre 2020 ore 14:52

Ha preso il via oggi, sabato 12 dicembre 2020, in tutta Italia la campagna nazionale del Partito della Rifondazione Comunista per il rilancio del pubblico e 500mila assunzioni.

Rifondazione Comunista manifesta per il rilancio del pubblico impiego

Mobilitazione in nove piazze lombarde, tra cui quella di Como, e in 35 in tutta Italia. Oggi pomeriggio gli esponenti del partito manifestano davanti all’ingresso dell’ex ospedale Sant’Anna di Como, in via Napoleona. Solo pochi giorni fa anche le sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil avevano manifestato per chiedere al Governo maggiori investimenti nel settore pubblico.

“Da Bolzano a Palermo manifestiamo per il rilancio del pubblico – commenta il segretario regionale di Rifondazione Fabrizio Baggi – A Como non ci sarà solo il presidio di oggi. Nei prossimi giorni faremo volantinaggio davanti a diversi luoghi di lavoro del pubblico impiego per sensibilizzare e prendere contatti con le lavoratrici e i lavoratori. La pandemia ci ha mostrato quanto ci sia bisogno di impiego pubblico e noi chiediamo 500mila assunzioni subito e stabilizzazione dei lavoratori precari oltre che reinternalizzare i servizi a tutti i livelli”.

Gli ha fatto eco il segretario provinciale comasco, Pierluigi Tavecchio: “Noi chiediamo più impiego pubblico non solo nella sanità ma anche nella scuola, ambito per il quale già riceviamo da tempo sanzioni dall’Europa perché di anno in anno manteniamo migliaia di lavoratori nel precariato. Inoltre il neoliberismo ha colpito anche nelle attività che si occupano di ambiente e in particolare di dissesto idrogeologico: penso al corpo delle Guardie Forestali o ai Guardia Caccia che non esistono più. Avere più impiego pubblico significa avere più diritti per i lavoratori e maggior qualità nei servizi al cittadino. Invece oggi tante mansioni che originariamente erano pubbliche sono in mano a cooperative che guardano solo al profitto e non ai diritti dei lavoratori e alla qualità del servizio”.

Richieste quelle di Rifondazione comunista che certamente richiedono importanti investimenti economici. Da fare con i fondi del Recovery Fund Next Generation? “Sono anni che diciamo che i soldi per questi investimenti ci sono – spiega Baggi – Ci davano dei matti. Oggi i fondi arriveranno dall’Europa e vanno utilizzati per questo anche se riteniamo che sarebbe stato molto più opportuno che questo cambio di passo venisse finanziato con una patrimoniale sui ricchi”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità