in edicola

Riqualificazione linea Como-Lecco il centrosinistra canturino sollecita la Giunta

Depositata una mozione firmata dal Partito democratico, Unire Cantù e Cantù con Noi.

Riqualificazione linea Como-Lecco il centrosinistra canturino sollecita la Giunta
Politica Canturino, 05 Dicembre 2020 ore 14:39

Una mozione per impegnare il sindaco e la Giunta a sostenere, anche insieme a Como, Lecco ed Erba, l’adesione a comitati, tavoli permanenti, associazioni o altri strumenti consorziali, il progetto di riqualificazione e di elettrificazione della linea Como-Lecco, impiegando ogni strumento e canale istituzionale che induca Regione Lombardia e Rete Ferrovia Italiana a predisporre quanto necessario per l’intervento.

Riqualificazione linea Como-Lecco il centrosinistra sollecita la Giunta

Il documento è stato sottoscritto dai consiglieri del gruppo consiliare formato da Pd, Unire Cantù e Cantù con Noi.

“Cantù, che è la seconda città della Provincia, qualificata nel P.T.C.P della medesima Provincia di Como quale polo attrattore, non dispone delle infrastrutture viarie e ferroviarie in grado di soddisfare la mobilità urbana sostenibile – si legge nel documento – Sotto il profilo ferroviario, in particolare, la linea Como–Lecco, attualmente non elettrificata e scarsamente utilizzata per solo trasporto passeggeri, costituisce, a livello potenziale un’infrastruttura che, riqualificata ed elettrificata, potrebbe garantire fondamentali collegamenti con il capoluogo, la Svizzera e la città di Milano, attraversando un territorio densamente popolato, con un’offerta di trasporto pubblico locale che potrebbe incidere favorevolmente sul decremento del traffico veicolare privato ed evidenti vantaggi sotto il profilo ambientale e dell’inquinamento”.

Tutti i dettagli sul Giornale di Cantù da sabato 5 dicembre 2020 in edicola
DA CELLULARE, SCARICA LA APP DEL GIORNALE PER SFOGLIARE L’EDIZIONE e da Pc clicca qui

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità