La dura reazione

Ronde a Figino: “Inutili, pericolose e illegali”.

"La tutela della sicurezza pubblica è un compito che spetta alle forze dell’ordine".

Ronde a Figino: “Inutili, pericolose e illegali”.
Canturino, 10 Febbraio 2020 ore 10:02

Ronde a Figino nei giorni scorsi: il commento della minoranza in Consiglio comunale.

Le ronde di Forza Nuova

E’ dei giorni scorsi la notizia dell’organizzazione da parte di Forza Nuova Lario di alcune passeggiate per la sicurezza a Figino Serenza. La minoranza consiliare di “Insieme per Figino” non nasconde la sua contrarietà. “E’ vero, nell’ultimo periodo sembrano essersi moltiplicati gli episodi di furti (purtroppo anche in pieno giorno) e le tentate effrazioni ai danni delle attività commerciali figinesi, ma non è assolutamente tollerabile che nel nostro paese privati cittadini, per di più aderenti a un partito estremista, si facciamo pubblicità paventando di difendere la sicurezza dei nostri concittadini con una ronda notturna una tantum e qualche fotografia per le vie di un paese che probabilmente nemmeno conoscono e vivono. La tutela della sicurezza pubblica è un compito che spetta alle forze dell’ordine, che hanno titolo, mezzi e soprattutto un’adeguata preparazione per garantirla in collaborazione con le istituzioni locali”.

“Azioni inutili, pericolose e illegali”

“Insieme per Figino” prosegue: “Un paese sicuro necessita di essere vivo, più illuminato e maggiormente presidiato dalle forze preposte e non di queste azioni inutili, pericolose e illegali. Con quale titolo e mezzi questi individui avrebbero deciso come muoversi nel caso avessero visto qualcosa o qualcuno reputato sospetto? Insomma, condanniamo con fermezza questi episodi (per fortuna isolati), sono pericolosi sia per chi li mette in atto, sia per i figinesi qualora dovessero incontrare qualcuno di questi aspiranti “giustizieri privati” mentre si è liberamente in giro per il proprio paese. Ci chiediamo anche, essendo la sicurezza dei cittadini un tema importante, quali saranno i provvedimenti che intende mettere in atto la nostra Amministrazione, soprattutto alla luce delle promesse inserite nel documento programmatico di inizio mandato”.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve