Politica
La polemica

Scissione in opposizione, scontro interno a Turate Viva

Il consigliere Piero Arasi non sta più partecipando alle riunioni del suo gruppo consigliare, che ora lo attacca: "Ha disconosciuto la sua lista".

Scissione in opposizione, scontro interno a Turate Viva
Politica Bassa Comasca, 12 Agosto 2021 ore 15:53

C’è aria di rottura tra il consigliere d’opposizione Piero Arasi e il gruppo d’appartenenza, "Turate Viva".

Scissione in opposizione, scontro interno a Turate Viva

Da mesi si vociferava infatti di frizioni interne, ma la certezza si è avuta in occasione dello scorso consiglio comunale con in votazione il consuntivo 2020. Poco prima del voto il capogruppo Cono Raffaele Addamo ha infatti dichiarato: "Purtroppo non sono nella condizione politica e tecnica di fare una dichiarazione di voto a nome del gruppo “Turate Viva” perché da mesi non so come la pensa il consigliere Arasi e di questo me ne dispiaccio". Dopo di che, insieme all’ex candidato sindaco Renzo Carnelli, si è astenuto dalla votazione. Subito dopo ha preso la parola Arasi che, non entrando nel merito della dichiarazione del suo capogruppo, ha annunciato il voto favorevole, quindi in disaccordo con quello dei due colleghi. A favore è stato anche il suo voto sulla salvaguardia degli equilibri di bilancio nel Consiglio comunale di sabato.

Il commento del capogruppo

"Io e il consigliere Carnelli non sappiamo darci una spiegazione relativa all’atteggiamento di chiusura e di isolamento che il consigliere Arasi sta mostrando da marzo. Non ha più voluto presenziare alle riunioni del gruppo per decidere le azioni da intraprendere in vista dei consigli e non ha più voluto condividere la linea politica, tanto che nell’ultimo Consiglio ha votato favorevolmente e non si è astenuto», commenta il capogruppo, puntualizzando: «Dopo soli sei mesi ha disconosciuto la lista e il progetto politico, non mostrando coerenza nei confronti dei cittadini che lo hanno votato in rappresentanza della lista “Turate Viva”». E infine: «Per questi motivi l’ho tolto come membro effettivo del gruppo in tre commissioni, ponendolo come riserva. Per coerenza dovrebbe uscire da “Turate Viva” e proseguire il mandato come indipendente". Abbiamo chiesto un commento anche al consigliere Arasi, che però ha preferito non rilasciare dichiarazioni.

 

Necrologie