Landriscina presenta la nuova Giunta di Como: tutti i nomi. VIDEO

Il sindaco Mario Landriscina ha presentato la nuova Giunta.

Politica 13 Luglio 2017 ore 13:37

Il sindaco della città comasca, Mario Landriscina, oggi  alla Sala Stemmi di Palazzo Cernezzi, ha presentato la nuova Giunta di Como. Lunedì è previsto il primo Consiglio comunale.

Mentre il sindaco Landriscina ha deciso di tenere per sé le deleghe Affari Istituzionali, Generali e Legali, Comunicazione, Polizia Locale, Sicurezza, Cultura, Università, Biblioteca, Musei, Grandi opere, ecco gli incarichi dei membri della nuova Giunta.

Ecco tutti i nomi della nuova Giunta di Como

Alessandra Locatelli, 40 anni, Lega Nord. Ha preso 356 voti al primo turno. Sarà vice sindaco e assessore settori Politiche sociali e di sostegno alla famiglia, Politiche abitative, Solidarietà, Piani di Zona, Lavoro, Impresa sociale, Reti sociali, Decoro sociale. “Si tratta di un argomento che mi sta molto a cuore e per questo darò tutto il mio impegno alla città. Dal 1999, fino a ieri ero sociologa presso una comunità di alloggio per ragazzi disabili. Ora ho lasciato il mio lavoro per dedicarmi a tempo pieno alla città” ha commentato in Sala Stemmi.

Amelia Locatelli, Forza Italia, 168 voti al primo turno. E medico all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia da 30 anni. Sarà assessore settori Politiche educative, Asili nido, Formazione, Rapporti con il Consiglio comunale, Assemblee di zona, Partecipazione. “Sono molto contenta di questa nuova avventura, è una sfida ma anche un completamento del mio percorso lavorativo” ha commentato.

Elena Negretti, 44 anni, Insieme per Mario Landriscina. Al primo turno ha raccolto 182 preferenze. Sarà assessore settori Risorse umane ed organizzazione, Programmazione e Controlli, Semplificazione, Innovazione tecnologica, Sportello del Cittadino, Protezione Civile, Pari opportunità. Dal 2000 è nel 118 mentre 2009 lavora all’ospedale al fianco di Landriscina. “Da sempre aiuto le persone, ora vorrei farlo anche qui, in città” ha commentato.

Simona Rossotti, 36 anni, è il nome che mancava per il completamento ufficiale della giunta Landriscina. Si tratta infatti di un “tecnico” esterno che sarà assessore settori Turismo, Grandi eventi, Marketing territoriale, Finanziamenti pubblici e comunitari, Sponsorizzazioni, Relazioni internazionali, Ambiente ed ecologia.  E’ un’imprenditrice, specializzata nel settore turistico che sarà in prima linea per rilanciare il brand “Como” e la ricerca di fondi per il territorio. “Darò il massimo per rilanciare la città” ha commentato.

Marco Butti, 37 anni, Fratelli d’Italia. Ha raccolto 318 consensi al primo turno. Sarà assessore settori Riqualificazione urbana, Pianificazione urbanistica, Edilizia privata, Commercio, Attività economiche, Sportello unico attività produttive. Volto noto della politica comasca, è però alla prima esperienza come assessore. Nella vita si occupa di pubblicità online. “Ci metterò tanta passione e ascolterò tutti i cittadini” ha commentato.

Adriano Caldara, 54 anni, Lega Nord. Al primo turno ha raccolto 89 preferenze. Sarà assessore settori Bilancio, Politiche finanziarie e tributarie, Provveditorato, Partecipate. E’ commercialista ed esperto di revisione contabile per gli enti locali.

Marco Galli, 50 anni, Insieme per Mario Landriscina. Ha guadagnato 251 preferenze al primo turno. Sarà assessore settori Sport, Tempo libero, Politiche giovanili, Parchi e giardini. “Mi sono sempre occupato di sport. Per questo ruolo ho lasciato il mio lavoro da presidente di una associazione sportiva dilettantistica” ha commentato.

Francesco Pettignano, 62 anni, Forza Italia. Ha guadagnato 286 voti al primo turno. Sarà assessore settori Patrimonio e demanio, Servizi demografici ed elettorali, Statistica, Servizi cimiteriali, Archivio e protocollo, Tempi e orari della città. “Dal 1998 sono stato in Consiglio comunale, con l’eccezione degli ultimi cinque anni. Ascolterò tutti i cittadini per migliorare la città” ha commentato.

Vincenzo Bella, ingegnere, è invece il secondo tecnico scelto da Mario Landriscina. Sarà assessore settori Mobilità e trasporti, Politiche energetiche, Smart city, Edilizia pubblica, Reti, Acque e Strade, Manutenzione edilizia comunale.

VIDEO

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli