Politica
Alla Camera

Zoffili deposita una proposta di legge per tutelare il lievito madre: "Idea che nasce dalla titolare di una storica pasticceria erbese"

"L'esigenza di presentare una proposta di legge nasce altresì dalla necessità di fare chiarezza sui diversi lieviti e sulle relative proprietà, a partire dalla disciplina della denominazione di vendita, anche al fine di tutelare il diritto dei consumatori ad una informazione chiara, trasparente e corretta sulle caratteristiche dei diversi prodotti".

Zoffili deposita una proposta di legge per tutelare il lievito madre: "Idea che nasce dalla titolare di una storica pasticceria erbese"
Politica Erba, 28 Aprile 2022 ore 17:12

"Ho depositato una proposta di legge alla Camera che ha come finalità quella di diffondere, difendere, valorizzare e divulgare la produzione artigianale dei lievitati che utilizzano lievito madre fresco, stabilendo ufficialmente le definizioni di lieviti naturali, freschi e chimici", a dirlo è Eugenio Zoffili, deputato della Lega per Salvini Premier.

Zoffili deposita una proposta di legge per tutelare il lievito madre: "Idea che nasce dalla titolare di una storica pasticceria erbese"

"Il lievito madre fresco è utilizzato fin da tempi remoti ma solo negli ultimi anni, sulla scia di una sempre maggiore attenzione alla riscoperta di prodotti naturali e di sapori antichi, viene preferito al lievito di birra dagli operatori del settore. Ai prodotti a base di lievito madre fresco a maturazione vengono ricondotti diversi vantaggi, primo tra tutti un indice glicemico moderato. L'esigenza di presentare una proposta di legge nasce altresì dalla necessità di fare chiarezza sui diversi lieviti e sulle relative proprietà, a partire dalla disciplina della denominazione di vendita, anche al fine di tutelare il diritto dei consumatori ad una informazione chiara, trasparente e corretta sulle caratteristiche dei diversi prodotti.

La proposta di legge prevede inoltre l'istituzione della Giornata del lievito madre fresco, volta a promuovere la diffusione della conoscenza del patrimonio enogastronomico nazionale e delle tradizioni ad esso collegate, oltre a specifiche campagne di controllo e informazione sulle qualità del lievito madre fresco e alla promozione della conoscenza delle sue proprietà attraverso l'impegno sulla ricerca scientifica. L'idea di presentare la proposta di legge è nata in Lombardia, a Erba in provincia di Como, grazie ad Anna Sartori, titolare responsabile del laboratorio e del settore ricerca e sviluppo della Pasticceria Sartori e accademica dell'Accademia Maestri del Lievito Madre e del Panettone Italiano, di cui mi sono fatto portavoce in Parlamento e che è stata fondamentale per poter giungere a questo risultato. Ringrazio inoltre il professor Vito Rubino, del Dipartimento per lo Sviluppo Sostenibile e Transizione Ecologica - Diritto dell'Unione europea e Food Law dell'Università del Piemonte Orientale, per la sua preziosa collaborazione. Ora auspico che anche i colleghi degli altri Gruppi parlamentari possano sostenere la proposta di legge e che la stessa possa essere prontamente calendarizzata in Commissione e, a seguire, in Aula".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie